chiudi

Non sei ancora registrato? Cosa aspetti, corri a farlo QUI !!

LOGIN / JOIN !

Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!




Visits counters

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi856
mod_vvisit_counterIeri2060
mod_vvisit_counterQuesta settimana7742
mod_vvisit_counterScorsa settimana18090
mod_vvisit_counterQuesto mese46489
mod_vvisit_counterScorso mese85324
mod_vvisit_counterGlobali5715238

Siti Amici

Microsoft pensiona Hotmail in favore del nuovissimo Outlook.com

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Microsoft_Outlook.com

Dopo l'introduzione dei nuovi servizi cloud per Windows 8 e Windows Phone, un corposo aggiornamento per SkyDrive ed il lancio della Preview del nuovo Office 365 (o 2013, se preferite) Microsoft aggiorna anche la sua webmail, pensionando Hotmail e lanciando Outlook.com

"Reimagine personal email": questa in sintesi la mission che ha spinto Microsoft a ricreare un ambiente online più familiare, clever, rinnovato ed in linea con la filosofia Windows 8 per la gestione della propria casella elettronica.

Per chi non lo sapesse, il concetto di webmail fu introdotto proprio da Microsoft, con HoTMaiL, nell'ormai lontano 1996. Otto anni dopo, Google introdusse Gmail che includeva 1GB di archiviazione e ricerca della posta in arrivo. Mentre sia Microsoft che Google introducevano nuove funzionalità ai rispettivi servizi di posta elettronica completamente accessibili e gestibili via web, non è cambiato molto in questo scenario negli ultimi otto anni.

Secondo Microsoft, oggigiorno gli utenti si sentono limitati da una dimensione massima del proprio account email, che nel frattempo appaiono anche meno utili in quanto sempre più invasi da newsletter e aggiornamenti dei social network (per non menzionare lo spam).

Questo ha portato all'ideazione di Outlook.com - si tratta di un servizio email personale, che garantisce una esperienza d'uso fresca e moderna, che va ad aggiungersi alla classica applicazione desktop Outlook, OutlookWeb App connessa ad Exchange Server (servizio prettamente business).

Outlook.com è stato progettato tenendo bene a mente il concetto di cloud: le email sono sempre disponibili indipendentemente dal posto in cui ci si trova. L'interfaccia grafica ha subito un restyling improntato alla sobrietà (via il 60% dei pixel dell'header di interfaccia) in modo da offrire fino al 30% in più di spazio per i messaggi visibili a schermo.

Ecco come appare l'interfaccia grafica di Outlook.com:

Microsoft_Outlook.com_interface

Poichè Outlook.com utilizza la tecnologia Exchange ActiveSync, è possibile condividere l'esperienza di email, calendario e contatti personali su smartphone, tablet e persino nel nuovo Office Outlook 2013 Preview. Non mancherà inoltre l'integrazione con i principali social network (Facebook, Twitter, LinkedIn) nonchè con Google e Skype. Nella cartella Inbox di Outlook.com, le proprie email personali saranno più "vive" che mai grazie a foto dei propri amici, aggiornamenti di stato recenti e tweet che i contatti hanno condiviso.

Altra magnifica funzionalità riguarda la possibilità di ordinare i messaggi automaticamente in base alla tipologia: email dai propri contatti personali, newletter, aggiornamenti riguardo spedizioni e update dai social network. Inoltre, la feature Sweep permette di spostare, cancellare e impostare particolari "script" per personalizzare ulteriormente questa catalogazione.

Con Outlook.com l'integrazione con Office è assicurata: infatti le Office Web Apps sono gratuitamente incluse nel sistema in modo da poter visualizzare appieno gli allegati delle email senza la necessità di lasciare l'interfaccia web di Office.com. D'altro canto, la sincronizzazione con SkyDrive permette di salvare nel cloud foto, documenti o comunque generici file.

Microsoft_Outlook.com_logo

Da oggi è possibile ottenere un indirizzo email @Outlook.com. Nel caso in cui già foste clienti Hotmail, è sufficiente cliccare sul menu opzioni di Hotmail e quindi scegliere "Upgrade" (Aggiorna). La propria email, password, contatti, vecchie email ed impostazioni resteranno le medesime e sarà possibile inviare e ricevere email dagli indirizzi @hotmail.com, @msn.com o @live.com, tuttavia sarà possibile gestire tutto questo nella nuova interfaccia "preview" di Outlook.com. Ovviamente è possibile aggiungere un indirizzo email @outlook.com al proprio account.

Microsoft ha pensato anche a chi usa la concorrenza: è comunque possibile registrare un nuovo account @Outlook.com collegandosi direttamente da http://www.outlook.com/. E' dunque possibile settare Gmail o un altro servizio email in modo da effettuare il forward della posta in arrivo nel nuovo account su Outlook ed importare contatti e messaggi facilmente.


FONTE: blog ufficiale di Microsoft Office

Commenti (0)add comment

Scrivi commento
più piccolo | più grande

busy

Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti: