chiudi

Non sei ancora registrato? Cosa aspetti, corri a farlo QUI !!

LOGIN / JOIN !

Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!




Visits counters

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi734
mod_vvisit_counterIeri3845
mod_vvisit_counterQuesta settimana16897
mod_vvisit_counterScorsa settimana16769
mod_vvisit_counterQuesto mese734
mod_vvisit_counterScorso mese80257
mod_vvisit_counterGlobali5839622

Siti Amici

Windows 7: le ultime novità e curiosità trapelate sul web

Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Windows 7 RC1

Sono davvero tante le novità e le indiscrezioni che continuamente trapelano in rete relativamente a Windows 7: molte vere ed altrettante fasulle. Riassumiamo in questo articolo le principali novità e curiosità più affidabili ed interessanti emerse in questi giorni.

Qui su InformaticaEasy abbiamo parlato e straparlato di Windows 7: ultime novità e indiscrezioni nonchè test veri e propri sul campo di diverse build, persino su SSD. In realtà la vastissima numerosità di argomenti collegati a Seven ci permette di non esaurire mai il discorso, in quanto gli aspetti approfondibili sono davvero infiniti. Per questo motivo vi propongo, di seguito, una rapida carrellata delle ultime novità e curiosità trapelate su internet in questi ultimi giorni e relativi, ovviamente, al prossimo sistema di casa Microsoft del quale a brevissimo sarà resa disponibile la RC1.

 

XPM: Windows XP "gratuitamente" per Seven, emulazione totale

Davvero molto interessante la nuova caratteristica Virtual XP di Windows 7, altrimenti nota come Windows XP Model (XPM). Di cosa si tratta? Per comprenderne il funzionamento dobbiamo innanzitutto analizzare altre componenti software.

Partiamo col definire a grandi linee il funzionamento di Virtual PC, un ambiente software che, eseguito su un dato sistema operativo Windows, consente di emulare il funzionamento di un altro sistema operativo (sempre Windows) eseguendolo all'interno di una semplice finestra che apparirà sul desktop. Il programma consente di scegliere l'hardware virtuale su cui il SO emulato dovrà funzionare, consentendo ad esempio di definire l'ammontare di RAM a disposizione così come lo spazio su disco.

Ebbene, XPM è una nuova soluzione software che include le ultime tecnologie Microsoft finora sviluppate relative all'emulazione di un sistema operativo in un altro. Il "cuore" di XPM è rappresentato proprio da Virtual PC 7, oltre che dal protocollo RDP (Remote Desktop Protocol). Quest'ultimo consente di usufruire di funzionalità aggiuntive tra cui il supporto a più monitor.

Windows XP Mode è una tecnologia che consente di fondere completamente l'emulazione di Windows XP in Windows Seven, consentendo di far girare applicativi di XP direttamente in una finestra: non sarà quindi necessario avviare in emulazione l'intero XP. Attualmente XPM è in fase di testing interno ma probabilmente sarà presto rilasciato in versione Beta e disponibile in versione finale in concomitanza con il rilascio di Seven RTM.

Windows XP Mode è installabile gratuitamente solamente su tre versioni di Windows 7: Professional, Enterprise ed Ultimate. Più propriamente la licenza di utilizzo di questo software è presente solamente in queste tre versioni: XPM cerca proprio questa licenza prima dell'installazione.

Windows XP Mode XPM

Grazie a XPM gli utilizzatori delle tre versioni di Seven appena menzionate avranno a disposizione a tutti gli effetti Windows XP con Service Pack 3. Il super pack include infatti un package VHD (con XP preinstallato al suo interno) ed un aggiornamento opzionale (KB958559) che distribuisce una variante del prossimo Windows Virtual PC 7. Dopo l'installazione, avremo a disposizione una cartella XPM che contiene il VHD decompresso, un file di testo con il product key per attivare XP ed il contratto di licenza.

Una volta installato e mandato in  esecuzione come un qualunque programma, applicazioni per Windows 7 e applicazione per Windows XP potranno essere mandate in esecuzione sullo stesso Desktop, in modo trasparente per gli utenti.

Secondo quando riportato sul blog "Windows for your Business", Windows XP Mode è specificatamente progettato per aiutare le piccolo aziende a passare a Windows7. Windows XP Mode vi offre la flessibilità di eseguire molte applicazioni di produttività più vecchie su un PC basato su Windows 7. Tutto quello che dovrete fare è installare le applicazioni appropriate direttamente in Windows XP Mode che è una ambiente virtuale Windows XP che si esegue sotto Windows Virtual PC. Le applicazioni saranno pubblicate sul desktop di Windows 7 e quindi potrete eseguirle direttamente da Windows 7. Windows XP Mode e Windows Virtual PC possono essere utilizzati al meglio sui vostri nuovi PC Windows 7. Rilasceremo a breve la beta di Windows XP Mode e Windows Virtual PC per Windows 7 Professional e Windows 7 Ultimate



Torrent di Windows 7 RC con trojan

Diversi torrent di Windows 7 RC sono stati infettati con un trojan che, se viene eseguito, potrebbe aprire una falla di sicurezza nel sistema. I torrent interessati dall'infezione hanno il file di installazione setup.exe incapsulato in un archivio autoestraente, insieme ad un installer per il troian: lanciando il file viene installato non solo Windows 7 RC ma anche il malware.

Ricordiamo che non è propriamente legale scaricare via torrent la Release Candidate 1 di Windows Seven, che peraltro sarà rilasciata tra pochissimi giorni (5 maggio). Vale quindi la pena rischiare e beccarci un fastidioso trojan sul nostro PC?

Il consiglio per verificare se la propria copia di Windows 7 RC "scaricata" sia autentica e non infetta è quello di verificare  e confrontare il checksum MD5 sull'ISO scaricata con quello ufficiale (8867C13330F56A93944BCD46DCD73590 per Windows 7 RC Build 7100 ISO x86 ISO; 98341af35655137966e382c4feaa282d per l'ISO x64).

Windows 7 RC with trojan inside

 

Rilascio anticipato?

Così come riportato su Windows7Center.com, Seven potrebbe essere rilasciato in versione finale con diverso anticipo rispetto a fine 2009. Pare infatti che un impiegato Microsoft abbia rivelato qualcosa in più rispetto alla fredda risposta dell'azienda "three years after Vista". Si parla infatti di un rilascio nettamente anticipato che probabilmente avverrà già a luglio 2009. Un rilascio anticipato consentirebbe a Microsoft di elargire eventuali promozioni sia a livello scolastico che in periodo natalizio.

 

Documenti gratuiti su Windows 7

Sul portale Microsoft Learning Windows 7 è possibile trovare dei link a numerosi documenti più o meno tecnici su Windows 7, tra cui dei collegamenti diretti a cinque capitoli gratuiti del Microsoft Press Book presto disponibile. I capitoli sono:
  • Chapter 21, “Performing Routine Maintenance,” from Windows 7 Inside Out
  • Chapter 23, “Support Users and Remote Assistance,” from Windows 7 Resource Kit
  • Chapter 29, “Deploying IPv6,” from Windows 7 Resource Kit
  • Chapter 1, “Explore Windows 7,” from Windows 7 Step by Step
  • Chapter 2, “Navigate Windows and Folders,” from Windows 7 Step by Step



Windows 7 su sistemi con 128 core

Windows 7 è pensato per supportare CPU attuali e future. Volendo esasperare tale concetto, guardate il Task Manager di Windows Seven su un "computer" dotato di ben 128 core logici elaborativi: il sistema operativo li riconosce senza problemi. Da notare anche i 128GB circa di memoria RAM...

128 Virtual Processors with Windows 7
Commenti (0)add comment

Scrivi commento
più piccolo | più grande

busy

Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti: