chiudi

Non sei ancora registrato? Cosa aspetti, corri a farlo QUI !!

LOGIN / JOIN !
REVIEW
Registrati
Reviews
Forum

Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

Statistiche

statistiche contatore

Siti Amici

FERMI tutti, c'è NVidia. Ecco la PNY GeForce GTX465 1GB - 3) La PNY GeForce GTX465 da vicino

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Indice
FERMI tutti, c'è NVidia. Ecco la PNY GeForce GTX465 1GB
1) Introduzione
2) Confezione e contenuto
3) La PNY GeForce GTX465 da vicino
4) Il sistema di dissipazione stock e analisi temperature. Consigli su come migliorarlo
5) Architettura Fermi da vicino, confronto tra GTX400
6) Test condotti e risultati ottenuti
7) Considerazioni finali e conclusioni
Tutte le pagine

Mettiamo a nudo la scheda. E' il momento di osservarla da vicino. La PNY in questione ha un design praticamente identico al prodotto reference NVidia GeForce GTX465 1GB GDDR5: trattandosi di partner OEM, PNY solitamente appone il suo marchio sul prodotto tramite adesivi aggiuntivi e leggere personalizzazioni della scocca, senza alterarla. Anche il PCB nonchè il sistema di dissipazione, come vedremo a breve, sono quelli progettati da NVidia. Nel caso volessimo personalizzare quest'ultimo, dovremo ricorrere a soluzioni alternative aftermarket da installare a posteriori.

PNY GeForce GTX465 1GB

Contrariamente a quanto (forse) la foto possa far immaginare, le dimensioni della scheda non sono poi così imponenti. Calza senza problemi praticamente in ogni case, nelle misure è comparabile ad una HD4870 della controparte ATI.

PNY GeForce GTX465 1GB

Scocca nera dunque. E in plastica. La scheda video è di tipo dual slot, necessità dettata dal sistema di dissipazione. La ventola utilizzata per la dissipazione è quella classica come da tradizione NVidia; una apertura sul bordo laterale destro contribuisce al raffreddamento della circuitistica di alimentazione, in parte non inclusa nella zona dissipata attivamente.

PNY GeForce GTX465 1GB

Di seguito alcune foto che immortalano il prodotto sotto altre prospettive. La parte posteriore non ha nulla da segnalare; la scocca è ben contenuta fino all'altezza giusta in modo da non creare grossi problemi con eventuali dissipatori passivi installati sulla scheda madre (su una Gigabyte X58, ad esempio, calza a pennello al di sopra del dissipatore in alluminio del southbridge Intel).

PNY GeForce GTX465 1GB

Dallo scatto seguente osserviamo, sulla parte superiore, i connettori per l'alimentazione e per la realizzazione di configurazioni multi scheda, alias SLI. Al momento dell'installazione, ricordiamoci di rimuovere l'invisibile pellicola trasparente protettiva applicata su parte del guscio frontale. Alle alte temperature potrebbe regalare spiacevoli inconvenienti.

PNY GeForce GTX465 1GB

Anche la staffa posteriore PCI è dual slot e la scocca è ottimamente saldata ad essa con due viti, aspetto, questo, spesso non curato. Una delle due staffe metalliche include una forellatura tramite cui l'aria calda viene espulsa all'esterno del case.

PNY GeForce GTX465 1GB

I connettori di alimentazione PCI-Express richiesti dalla PNY GTX465 sono due ed entrambi da 6 pin. Qualunque alimentatore più o meno recente li offre. Nel caso di installazione in case piuttosto compatti ed angusti, non sarà un problema raggiungere i connettori in quanto presenti non lateralmente ma sul bordo superiore. Nuovamente, come da tradizione NVidia. Sul lato sinistro della foto di nuovo presenti i due connettori per la realizzazione dell'SLI; ricordo che la scheda, così come tutta la serie GTX400, supporta sia il 2-Way che il 3-Way SLI.

PNY GeForce GTX465 1GB

PCB azzurro per questa scheda video. Ricco di viti per l'ancoraggio del sistema di dissipazione e, in generale, dell'intera scocca che grava su di esso. Da notare le due fenditure semicircolari simmetriche in corrispondenza della ventola, che aspira aria fresca anche dal retro e la indirizza verso i componenti più caldi.

PNY GeForce GTX465 1GB

Un particolare del PCB con etichette del prodotto e area socket della GPU. Le quattro viti nei fori presenti agli angoli del quadrato che individuano il socket stesso sono quelle che fissano il dissipatore in rame e alluminio al chip grafico. Sfruttando questi fori, completamente standard, è possibile eventualmente installare un dissipatore personalizzato (Thermalright per fare un esempio) così come waterblock per più prestanti ed efficienti impianti a liquido.

PNY GeForce GTX465 1GB




Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti: