Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

Statistiche

statistiche contatore

Siti Amici

Cooler Master GX 750W: la prima recensione italiana del nuovo alimentatore - 2) Il GX 750W da vicino
Valutazione attuale: / 9
ScarsoOttimo 
Scritto da Administrator   
Giovedì 18 Febbraio 2010 08:22
Indice
Cooler Master GX 750W: la prima recensione italiana del nuovo alimentatore
1) Introduzione, confezione e contenuto
2) Il GX 750W da vicino
3) Caratteristiche tecniche
4) Test sul campo e analisi dei risultati
5) Considerazioni finali e conclusioni
Tutte le pagine

Misure compatte per il modello GX 750W; si tratta di un alimentatore che sicuramente offre più spazio libero nella zona in cui viene installato rispetto a prodotti concorrenziali proprio per la profondità inferiore alla media. La scritta "GX 750" sarà sempre visibile, anche una volta terminata l'installazione nel nostro case, poichè rivolta verso la paratia laterale dello chassis.

Cooler Master GX 750W

Ottima la qualità dell'assemblaggio; scocca robusta e leggera in nero lucido. Il lato opposto reca un adesivo con le specifiche di alimentazione dell'unità, oltre ad alcune raccomandazioni in fase di installazione e di utilizzo del prodotto.

Cooler Master GX 750W

La ventilazione dell'unità è assicurata da una ventola da 120mm posta sul lato inferiore che preleva aria fredda, la immette nell'unità e la smaltisce tramite la griglia posteriore integrata. Ovviamente, il nostro case dovrà essere provvisto di foro apposito alla base, in corrispondenza del vano alimentatore. Nel caso ne fosse sprovvisto, possiamo tranquillamente installare l'unità a "pancia in su".

Cooler Master GX 750W

Ulteriore cura nell'assemblaggio è stata riposta anche nella griglia di protezione della ventola. Quest'ultima, infatti, non rappresenta un elemento a parte installato tramite viti ma si tratta della medesima scocca intagliata con precisione affinchè assuma feritoie concentriche. Massima pulizia del design, zero sporgenze e viti ausiliarie, per minimizzare eventuali cause di vibrazioni durante il funzionamento dell'unità.

Cooler Master GX 750W

Purtroppo assente un cable management di tipo modulare, e questo si fa sentire ancor di più sul modello GX 750W poichè offre più cavi. Sbrogliando la matassa, riusciamo ad individuare tutte le tipologie di connettori che questo PSU firmato Cooler Master offre. In particolare, dalla foto sottostante possiamo scorgere: cavo ATX 24 pin, cavo di alimentazione della CPU a 4+4 pin, 4 cavi PCI-Express a 6+2 pin, 9 cavi SATA e 3 molex (più un connettore per floppy disk).

Cooler Master GX 750W

Cooler Master GX 750W




Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

 
Copyright © 2009 InformaticaEasy. Tutti i diritti riservati.
E' vietata la riproduzione di qualunque contenuto del sito senza aver richiesto autorizzazione.
  Le recensioni e gli articoli sono scritti e di esclusiva proprietà di Paolo Vinella; se presenti su altri siti/forum, sono stati inseriti dallo stesso
 
Sito realizzato e gestito da Paolo Vinella.