Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

Statistiche

statistiche contatore

Siti Amici

I 2000 MHz secondo Kingston: DDR3 HyperX Triple Channel - 6) Considerazioni finali e conclusioni
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
Scritto da Administrator   
Mercoledì 10 Febbraio 2010 08:13
Indice
I 2000 MHz secondo Kingston: DDR3 HyperX Triple Channel
1) Introduzione e confezione
2) I moduli da vicino
3) Gli scopi di questa recensione
4) Caratteristiche tecniche delle memorie
5) Test sul campo: comparativa e risultati ottenuti
6) Considerazioni finali e conclusioni
Tutte le pagine

I benchmark parlano da soli e mostrano come l'upgrade ad una piattaforma TripleChannel, lasciando perdere per un attimo i costi, siano appaganti dal punto di vista oggettivo dell'incremento prestazionale che ne deriva.

Grandi numeri registrati dal kit Kingston HyperX da 2000Mhz, davvero significativi anche quando paragonati a kit simili ma da 1600MHz di frequenza (nel caso specifico, by Corsair).

Non mi è stato possibile tentare overclock sui moduli, quasi sicuramente a causa di una limitazione della motherboard utilizzata (Gigabyte EX58 UD3R). Aumentare la tensione a quasi 1,8V e i timing a 9-9-9-28, nonchè adeguare quella di UnCore e VTT non è servito a rendere il sistema stabile con frequenze di clock anche di poco superiori ai 2000MHz.

Attualmente il kit recensito (che ricordo essere il modello KHX2000C8D3T1K3/6GX) è reperibile su diversi store online ad un prezzo medio che si aggira attorno ai 300€. Difficile pretendere un costo inferiore da un kit al contempo estremamente capiente e velocissimo, al quale non mi resta che assegnare l'award di massimo punteggio:

award

Commenti (0)add comment

Scrivi commento
più piccolo | più grande

busy


Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

 
Copyright © 2009 InformaticaEasy. Tutti i diritti riservati.
E' vietata la riproduzione di qualunque contenuto del sito senza aver richiesto autorizzazione.
  Le recensioni e gli articoli sono scritti e di esclusiva proprietà di Paolo Vinella; se presenti su altri siti/forum, sono stati inseriti dallo stesso
 
Sito realizzato e gestito da Paolo Vinella.