Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

Statistiche

statistiche contatore

Siti Amici

I 2000 MHz secondo Kingston: DDR3 HyperX Triple Channel - 4) Caratteristiche tecniche delle memorie
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
Scritto da Administrator   
Mercoledì 10 Febbraio 2010 08:13
Indice
I 2000 MHz secondo Kingston: DDR3 HyperX Triple Channel
1) Introduzione e confezione
2) I moduli da vicino
3) Gli scopi di questa recensione
4) Caratteristiche tecniche delle memorie
5) Test sul campo: comparativa e risultati ottenuti
6) Considerazioni finali e conclusioni
Tutte le pagine

Il kit Kingston KHX2000C8D3T1K3/6GX, questo il Serial Number specifico del kit recensito, si compone di tre moduli di memoria SDRAM di tipo DDR3, caratterizzati da una frequenza massima operativa pari a 2000 MHz. Il modello testato offre una capacità complessiva di 6GB: ciò significa che ogni modulo è capiente 2GB (256M x 64-bit).

Ogni stick di memoria supporta Intel XMP (Extreme Memory Profiles), ciò significa che è possibile settare in maniera immediata tutte le feature del kit (tensione operativa, timing, frequenze) da BIOS semplicemente abilitando uno dei Profili rilevati. Sarà ovviamente nostra cura verificare che le impostazioni relative ad ogni profilo offerto corrispondano a quelle reali.

Tutti i moduli vengono preventivamente testati da Kingston per operare a frequenze di click DDR3-2000MHz in combinazione con timing davvero molto tirati, pari solamente a 8-8-8-24, e tensione di alimentazione di soli 1,65V. Difficile trovare di meglio.

I piedini con contatti dorati forniscono valore aggiunto al prestante kit, il cui SPD è programmato secondo gli standard JEDEC (DDR3-1333MHz, latenze 9-9-9 e 1.5V di alimentazione).

Installiamo subito le memorie nel sistema, configurandole ai loro parametri di fabbrica. L'utility CPU-Z ci mostra maggiori dettagli sui moduli nella tab SPD. Oltre alla dimensione di ogni stick di memoria, al produttore ed al serial number, vengono riconosciuti i profili JEDEC ed XMP nonchè riportati nella Timings Table in basso. C'è solo un errore di riconoscimento, ovvero l'ultima combinazione di frequenza e timing. Questi ultimi sono corretti, ma la frequenza è pari a 2000MHz e non 3500MHz come erroneamente riportato dal software.

Kingston HyperX DDR3 2000MHz   CL8 6GB

La tab Memory di CPU-Z mostra invece i valori attuali delle memorie. Riconosciute correttamente tipologia e capacità (6144MB di memoria DDR3) in triplo canale. Da evidenziare la frequenza del NorthBridge, o meglio dell'MCH dell'UnCore della CPU, pari a 4000 MHz ovvero il doppio rispetto ai 2000MHz delle RAM.

Durante le prove ho scelto di adottare un BCLK di 200 MHz, che ha dunque permesso alle memorie di lavorare a 2000 MHz tramite moltiplicatore x10. CPU-Z riporta la frequenza in Single Data Rate (1000 MHz) e dunque un rapporto FSB:RAM dimezzato. Timing correttamente impostati e riconosciuti: 8-8-8-24 @ 1T.

Kingston HyperX DDR3 2000MHz    CL8 6GB

CARATTERISTICHE TECNICHE:
  • Standard JEDEC - alimentazione 1.5V± 0.075V;
  • 667MHz fCK per 1333Mb/sec/pin;
  • 8 banchi interni indipendenti;
  • Latenza CAS programmabile tra i valori: 5, 6, 7, 8, 9, 10;
  • Posted CAS;
  • Additive Latency programmabile tra i valori: 0, CL - 2, CL - 1 clock;
  • CAS Write Latency(CWL) programmabile: 7(DDR3-1333);
  • Pre-fetch a 8 bit;
  • Differential Data Strobe bi-direzionale;
  • Autocalibrazione interna: Internal self calibration through ZQ pin (RZQ : 240 ohm ± 1%);
  • On Die Termination tramite pin ODT;
  • Periodo medio di refresh: 7.8us (TCASE<=85°C), 3.9us (85°C<TCASE<95°C);
  • Reset asincrono;
  • Form factor PCB: altezza 61,00 mm con dissipatore di tipo double side;
  • CL(IDD): 9 cycles;
  • Row Cycle Time (tRCmin): 49.5ns (min.);
  • Refresh to Active/Refresh Command Time (tRFCmin): 110ns;
  • Row Active Time (tRASmin): 36ns (min.);
  • Potenza operativa per ciascun modulo: 1,800 W
  • UL Rating 94 V - 0;
  • Temperatura operativa: da 0°C a 85°C;
  • Temperatura di storage: da -55°C a +100°C.



Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

 
Copyright © 2009 InformaticaEasy. Tutti i diritti riservati.
E' vietata la riproduzione di qualunque contenuto del sito senza aver richiesto autorizzazione.
  Le recensioni e gli articoli sono scritti e di esclusiva proprietà di Paolo Vinella; se presenti su altri siti/forum, sono stati inseriti dallo stesso
 
Sito realizzato e gestito da Paolo Vinella.