Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

Statistiche

statistiche contatore

Siti Amici

I 2000 MHz secondo Kingston: DDR3 HyperX Triple Channel - 2) I moduli da vicino
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
Scritto da Administrator   
Mercoledì 10 Febbraio 2010 08:13
Indice
I 2000 MHz secondo Kingston: DDR3 HyperX Triple Channel
1) Introduzione e confezione
2) I moduli da vicino
3) Gli scopi di questa recensione
4) Caratteristiche tecniche delle memorie
5) Test sul campo: comparativa e risultati ottenuti
6) Considerazioni finali e conclusioni
Tutte le pagine

Disfiamoci della confezione e passiamo ad analizzare i moduli più da vicino. Spero che le foto rendano giustizia all'estetica dei moduli, davvero accattivante grazie ai possenti dissipatori passivi in colorazione blu metallizzato. Probabilmente, un PCB nero in stile Corsair avrebbe fatto ancor più bella figura =)

Ma ciò che conta è la sostanza, e questo kit Kingston ne ha da vendere. Di seguito vedete i tre moduli che compongono il kit: ciascuno è capiente 2GB e trova posto in uno dei sei slot (su alcuni modelli Gigabyte sono quattro) presenti sulla scheda madre.

Kingston HyperX DDR3 2000MHz  CL8 6GB

Form factor e PCB standard, tutto nella norma. Piacevolmente fuori norma, invece, il sistema di dissipazione di cui accennavo prima. 2 GHz di frequenza garantiti con 1,65V generano 1.8W di potenza, che in condizioni di full load estreme nonchè a causa di (seppur minime) fluttuazioni nell'alimentazione che perviene agli slot di memoria, possono facilmente aumentare.

Kingston ha dunque ideato un adeguato sistema di dissipazione per i moduli HyperX, che conta su un dissipatore in alluminio double side costituito da due blocchi monolitici accoppiati longitudinalmente rispetto al PCB dello stick di memoria.

Kingston HyperX DDR3 2000MHz  CL8 6GB

Ognuno dei due blocchi di dissipazione, che in fondo nel complesso non incrementano di molto lo spessore complessivo dei moduli di memoria, è finemente lavorato in modo da offrire, per metà della sua estensione, una vasta superficie dissipante fittamente lamellare, intagliata sia in lungo che in largo, in modo da incrementare al massimo lo scambio termico passivo con l'ambiente circostante.

Rispettando i parametri di default, i moduli vengono correttamente dissipati e risultano tiepidi al tatto persino in assenza di ventilazione attiva (creata da una ventola installata nei paraggi). Risulta tuttavia doveroso, per l'utente che pratica overclock ed overvolt al sistema ed in particolare alle memorie, curarsi di verificare la corretta dissipazione. Salendo di frequenza e soprattutto di tensione, il calore si fa sentire maggiormente. In ogni caso meno rispetto alle DDR2, grazie anche ai migliori dissipatori di cui queste DDR3 sono equipaggiate.

Kingston HyperX DDR3 2000MHz  CL8 6GB

Di grande effetto i loghi Kingston ed HyperX DDR3 stampigliati sugli sgargianti dissipatori metallizzati. In più, su un lato è presente un adesivo di geninità del prodotto che reca informazioni circa il modello preciso, la tensione operativa ed il serial number. La scritta "Warranty Void If Removed" parla da sè.

Kingston HyperX DDR3 2000MHz  CL8 6GB




Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

 
Copyright © 2009 InformaticaEasy. Tutti i diritti riservati.
E' vietata la riproduzione di qualunque contenuto del sito senza aver richiesto autorizzazione.
  Le recensioni e gli articoli sono scritti e di esclusiva proprietà di Paolo Vinella; se presenti su altri siti/forum, sono stati inseriti dallo stesso
 
Sito realizzato e gestito da Paolo Vinella.