chiudi

Non sei ancora registrato? Cosa aspetti, corri a farlo QUI !!

LOGIN / JOIN !

Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!




Visits counters

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi2261
mod_vvisit_counterIeri2617
mod_vvisit_counterQuesta settimana12646
mod_vvisit_counterScorsa settimana15808
mod_vvisit_counterQuesto mese44420
mod_vvisit_counterScorso mese86324
mod_vvisit_counterGlobali5969632

Siti Amici

Motorola Milestone: una pietra miliare rivestita di Android multitouch - 6) Motorola Milestone: uno sguardo da vicino

Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Indice
Motorola Milestone: una pietra miliare rivestita di Android multitouch
1) Introduzione
2) Confezione e contenuto
3) Il riscatto di Motorola: la pietra miliare che segna la svolta
4) Google Android: sinonimo di rivoluzione open-source
5) Motorola Milestone: le caratteristiche tecniche
6) Motorola Milestone: uno sguardo da vicino
7) Motorola Milestone: uno sguardo da vicino - Parte 2
7) VIDEORECENSIONE !
8) Le foto e i video fatti da Milestone
9) Considerazioni finali e conclusioni
Tutte le pagine

Troppe chiacchiere. Passiamo alle foto. Il Milestone di Motorola ha un design particolare, nè brutto nè stupendo. La scocca è molto robusta, il display perfettamente integrato al suo interno e plastica e metallo si fondono con armonia generando un prodotto che esteticamente appare mediamente compatto ma decisamente quadrato e spigoloso. Una linea che a mio avviso può piacere così come può far storcere il naso... Il design, si sa, è soggettivo.

Motorola Milestone

Oggettivamente parlando, invece, frontalmente fa grande scena il display da 3,7 pollici, particolarmente robusto grazie al rivestimento esterno in cristallo. Basta display resistivi e plasticosi a cui i graffi tendono continui agguati, basta alle antiestetiche pellicole protettive che riducono la sensibilità del tocco. Fate attenzione, però: una caduta da più di mezzo metro potrebbe far frantumare (o quasi) il display.

Completano il quadro dell'anteriore i quattro pulsanti in basso di Android (o sulla destra, stando alla foto seguente) nonchè, subito al di sotto di essi (alla loro destra sempre considerando la foto medesima) una inspiegabile ed anonima sporgenza che guasta in parte la linea slanciata.

Il logo Motorola è presente sul bordo frontale in alto; assente invece la dicitura Milestone sul terminale. Nella zona logo, presente inoltre il LED di stato (rosso/verde) con sensore di luminosità.

Motorola Milestone

Il bordo superiore include pulsante di accensione e blocco tastiera e ingresso per auricolare. "Vuoto" il bordo inferiore.

Motorola Milestone

Il lato destro offre pulsante per scatto e messa a fuoco della fotocamera nonchè bilanciere per il controllo del volume (che purtroppo non funziona anche da zoom). Porta USB 2.0 sul lato sinistro, con relativo LED bianco.

Motorola Milestone

Robusta la scocca sul lato inferiore, con inserti laterali in gomma antiscivolo per una migliore impugnatura ed una maggiore resistenza allo scivolamento quando il terminale è appoggiato su superfici lisce.

Motorola Milestone

Impossibile non notare la scritta "5 MP Autofocus" nei pressi dell'obiettivo fotocamera con il flash dual LED.

Motorola Milestone

Sul lato posteriore opposto troviamo l'altoparlante:

Motorola Milestone

Il tutto verrà analizzato nel dettaglio nella videorecensione che trovate a breve.




Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti: