Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

Statistiche

statistiche contatore

Siti Amici

Motorola Milestone: una pietra miliare rivestita di Android multitouch - 9) Considerazioni finali e conclusioni
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Scritto da Administrator   
Venerdì 12 Febbraio 2010 08:09
Indice
Motorola Milestone: una pietra miliare rivestita di Android multitouch
1) Introduzione
2) Confezione e contenuto
3) Il riscatto di Motorola: la pietra miliare che segna la svolta
4) Google Android: sinonimo di rivoluzione open-source
5) Motorola Milestone: le caratteristiche tecniche
6) Motorola Milestone: uno sguardo da vicino
7) Motorola Milestone: uno sguardo da vicino - Parte 2
7) VIDEORECENSIONE !
8) Le foto e i video fatti da Milestone
9) Considerazioni finali e conclusioni
Tutte le pagine

Come abbiamo potuto osservare dalla videoreview, le caratteristiche di Milestone permettono una veloce e agile esperienza Web resa possibile dal browser Android completo, performance di elaborazione e velocità di connessione. Disponibile inoltre un aggiornamento diretto del software “over-the-air”.

Motorola Milestone permette di effettuare ricerche particolari non solo sul Web, ma anche tra le applicazioni, i contatti, i brani musicali e molto altro. La ricerca utilizza il GPS, che permette di trovare segnalazioni pertinenti grazie alla localizzazione. Risulta quindi facile trovare la cerchia dei propri amici con Google Latitude, una funzionalità di navigazione che fa apparire sul display le informazioni relative a dove si trovano i nostri amici selezionati e chi di loro è nelle vicinanze.

Accessorio interessante del terminale è la Multimedia Station, che trasforma il dispositivo in un hub multimediale per film, musica, fotografie, e può funzionare anche come un orologio sveglia. Lo smartphone è inoltre compatibile con Motorola Media Link, permettendo di gestire i diversi media attraverso il telefono, il PC e Internet.

Da segnalare, sempre relativamente ad Android, l'implementazione da primato del multitouch (solo da poco sbloccato su Nexus One), un'ottima reattività del sistema, gradevoli animazioni, un display touchscreen decisamente buono, ampio e luminoso, una forte propensione alla multimedialità e la possibilità di espandere infinitamente le funzionalità software del dispositivo grazie agli innumerevoli applicativi scaricabili da Android Market. Foto e video, infine, risultano essere di buona qualità.

Motorola Milestone è perfezione assoluta? NO. A voler trovare il pelo nell'uovo, infatti, ci sono delle carenze che mi preme segnalare:

  • Display da 3,7 pollici, contrariamente alla tendenza dei 4 pollici che, a parità di numero di pixel (che differiscono solo per la grandezza) offrono caratteri più grandi, visibilità più gradevole delle pagine web senza zoomare eccessivamente e miglior comfort nell'uso della keyboard (soprattutto in modalità non-landascape);
  • Design sicuramente originale ma migliorabile, abolendo bordi spigolosi e sporgenze anonime;
  • Impossibilità di registrare video in HD;
  • Fotocamera con problemi di messa a fuoco e qualità foto leggermente migliorabile: aspetti che potranno sicuramente essere "fixati" con release ed aggiornamenti successivi;
  • Mancanza di camera frontale;
  • Assenza del modulo Radio FM;
  • Precisione del display leggermente (molto leggermente) migliorabile. Sensibilità invece eccellente;
  • Qualità audio in parte migliorabile, volume massimo ottimo ma non elevatissimo;
  • Saltuari freeze delle applicazioni: Android riesce comunque a terminare il processo senza problemi;
  • Display TFT e non OLED;
  • Al momento aggiornabile solo ufficiosamente ad Android 2.1.

Alcuni dei difetti probabilmente sono da super-meticolosi, tuttavia credo meritino menzione poichè stiamo parlando di smartphone high-end e caratterizzati da un prezzo elevato, nonchè integranti CPU e sistema operativo che supportano caratteristiche hardware superiori.

Non dimentichiamo però che questo è solo il primo approccio di Motorola nei riguardi di Android: come primo modello Android-based, Milestone si rivela un terminale eccellente e non un modello di "testing" iniziale.

Un'ultima chicca: tramite l'applicazione Android System Info, gratuitamente scaricabile dal Market, ho scoperto che il Milestone ha più sensori di ciò che vorrebbe farci credere. Presenti non solo l'accelerometro a tre assi, il sensore di campo magnetico a tre assi, il sensore di prossimità, quello di orientamento e di luminosita, ma anche... un sensore di temperatura! ("AK8973 Temperature sensor 1.0 mA by Asahi Kasei"). Resta da capire se tale sensore si occupa di monitorare il calore della CPU oppure può essere sfruttato da applicazioni di terzi per usufruire, ad esempio, di un widget che mostra la temperatura ambiente senza ricorrere ad una connessione web...

award

Motorola non demorde e, dopo Milestone, si sta occupando del lancio di Motoroi nel mercato orientale (che include ricevitore TV digitale terrestre e possibilità di registrare video in qualità HD720p). Non dimentichiamo, infine, che diversi rumor affermano che l'Azienda è attualmente al lavoro sul modello "Mirage" o "Shadow", che potrebbe essere il futuro Nexus Two la cui produzione è stata affidata da Google non più ad HTC (come nel caso del Nexus One) ma a Motorola. Il tutto, come sempre, condito con Android.

Commenti (2)add comment
0
Vince: ...
Complimenti per la recensione, bel lavoro.
Nonostante la mia assoluta mancanza di fiducia verso qualsiasi oggetto che porti la marca Motorola, questo sembra ben fatto.
Forse è ancora troppo presto per passare ad Android: pochi applicativi ottimizzati a pieno e, onestamente, è scopiazzato un pò da Symbian e un pà da Apple...ma "lo perdono"... è ancora agli inizi!
Dato che la parte tecnica l'hai notevolmente approfondita, mi soffermo sulla parte estetica...davvero bruttarello!!! Farlo un pò più smussato e con qualche richiamo alla tecnologia (che so...una piccola cromatura, una strisciolina stilizzata di colore diverso) avrebbe potuto renderlo più accattivante.
Ricordiamo infatti che il famoso iphone, che dovrebbe essere il suo diretto concorrente, si basa moltissimo su moda, marketing ed estetica!
Per il resto...i Motorola hanno da sempre dato gravi problemi di affidabilità(e non starò qui a dilungarmi sui leggendari centri di assistenza Motorola paragonabili ai gironi infernali!)...
e se continuerai ad usarlo, anche in maniera pesante, sono sicuro che ci aggiornerai a riguardo!
1

febbraio 14, 2010
62
admin: ...
Ciao,
sono contento che l'articolo ti sia piaciuto smilies/smiley.gif
L'ho scritto: l'aspetto estetico è soggettivo, è sicuramente discutibile sotto certi punti di vista. Personalmente non lo trovo malaccio soprattutto perchè, al contempo, la scocca è in grado di assicurare un livello di robustezza davvero incredibile.

Piccolo AGGIORNAMENTO: ieri aggiornato ad Android 2.0.1; rimossa la "scattosità" nella galleria, ora accompagnata da un'animazione più gradevole in modalità landscape.

Paolo - Admin
2

febbraio 15, 2010

Scrivi commento
più piccolo | più grande

busy


Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

 
Copyright © 2009 InformaticaEasy. Tutti i diritti riservati.
E' vietata la riproduzione di qualunque contenuto del sito senza aver richiesto autorizzazione.
  Le recensioni e gli articoli sono scritti e di esclusiva proprietà di Paolo Vinella; se presenti su altri siti/forum, sono stati inseriti dallo stesso
 
Sito realizzato e gestito da Paolo Vinella.