Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

Statistiche

statistiche contatore

Siti Amici

HTPC High-End con l'Antec Fusion Remote Max - 2) Confezione e contenuto
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 
Scritto da Administrator   
Venerdì 05 Febbraio 2010 08:16
Indice
HTPC High-End con l'Antec Fusion Remote Max
1) Introduzione
2) Confezione e contenuto
3) Il case dall'esterno - Parte 1
4) Il case dall'esterno - Parte 2
5) Il case dall'interno - Parte 1
6) Il case dall'interno - Parte 2
7) Caratteristiche tecniche e principali funzionalità
8) Cenni di installazione/configurazione e prova sul campo
9) Considerazioni finali e conclusioni
Tutte le pagine

Il prodotto Fusion Remote Max appartiene alla famiglia Veris, che racchiude chassis ed accessori per assicurare un'esperienza di intrattenimento multimediale a tutto tondo. Tutto ciò è anche riportato sulla confezione, su cui è immortalato il case ed il suo comodo telecomando per la gestione da remoto.

Antec Veris Fusion Remote Max

Imballaggio sempre perfetto, quello di Antec: il case è racchiuso in una busta in plastica e serrato nello scatolo in cartone tramite due spessi pannelli laterali in schiuma "polistirolica".

Antec Veris Fusion Remote Max

La conformazione di questi ultimi permette una più agevole estrazione del prodotto dallo scatolo, potendo contare su solidi appigli laterali.

Antec Veris Fusion Remote Max

Oltre al case, nella confezione troviamo un manuale d'uso cartaceo in lingua inglese (online è reperibile la versione elettronica multilingua in PDF) e, in due diversi scatolini in cartone riposti all'interno del case nella zona alimentatore, abbiamo a disposizione un adattatore in plastica per ventola aggiuntiva da posizionare in prossimità della scheda video (con relative istruzioni di installazione), dei moduli in plastica estensiometrici per incrementare la ventilazione forzata interna, viti varie per il serraggio di unità ottica, hard disk, motherboard e scheda video, due fettucce in plastica per raccogliere e legare i cavi, un adattatore ATX 24 pin particolare (di cui parleremo in seguito), il telecomando per la gestione da remoto corredato da due pile AAA.

Antec Veris Fusion Remote Max




Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

 
Copyright © 2009 InformaticaEasy. Tutti i diritti riservati.
E' vietata la riproduzione di qualunque contenuto del sito senza aver richiesto autorizzazione.
  Le recensioni e gli articoli sono scritti e di esclusiva proprietà di Paolo Vinella; se presenti su altri siti/forum, sono stati inseriti dallo stesso
 
Sito realizzato e gestito da Paolo Vinella.