Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

Statistiche

statistiche contatore

Siti Amici

Gaming mouse Cooler Master Sentinel Advance: e luce fu
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 
Scritto da Administrator   
Martedì 22 Dicembre 2009 07:35
Indice
Gaming mouse Cooler Master Sentinel Advance: e luce fu
1) Introduzione
2) Confezione e contenuto
3) Panoramica delle caratteristiche tecniche del prodotto
4) Il Sentinel Advance da vicino - Parte 1
5) Il Sentinel Advance da vicino - Parte 2
6) Analisi del software in bundle
7) Il tappetino ideale per Sentinel: Weapon Choice
8) Considerazioni finali e conclusioni
Tutte le pagine

Cooler Master Sentinel Advance

Alla scoperta dell'ultima creazione di Cooler Master per l'ambito video-gaming: in questa recensione vi parlo del mouse Sentinel Advance, un elegante e prestante dispositivo di puntamento di altissima qualità, con LED multicolore, display OLED e magnifica suite software a corredo.


Ultimamente Cooler Master, azienda internazionale famosa per la produzione di chassis ed alimentatori, sta facendo sentire in maniera sempre più massiccia la sua presenza anche nell'ambito degli accessori che non possono mancare a qualunque videogamer che si rispetti.

In questo articolo, tratteremo nel dettaglio il gaming mouse Cooler Master Sentinel Advance, del quale mi è stato gentilmente fornito un sample dall'azienda per la realizzazione della seguente recensione (un particolare grazie ad Alessandro Delfino, Marketing Director per Cooler Master Italia).

Sono stati necessari ben due anni di sviluppo per dare alla luce Sentinel Advance, il primo gaming mouse realizzato da Cm Storm, che è stato presentato per la prima volta al pubblico Taipei in occasione dello scorso Computex 2009. Progettato per i giocatori più esigenti, questo mouse rappresenta il top dell'offerta Cooler Master in fatto di dispositivi di puntamento, e racchiude al suo interno diverse innovazioni e peculiarità sulle quali vale davvero la pena insistere.

Probabilmente l'immagine di apertura dell'articolo vi avrà incuriositi per le colorazioni rosse e la presenza di ciò che sembra un display... Per questo motivo ho preferito, nella creazione di questo articolo, inserire molte foto intervallate da brevi commenti esplicativi: è infatti importante capire, dalle foto, di quali dettagli del mouse si sta parlando.

Cooler Master Sentinel Advance


Il Sentinel Advance appare in maestosa evidenza all'interno della sua confezione caratterizzata da colori di sfondo neri e scritte rosse infuocate. Sulla parte anteriore della scatola, diverse icone ricordano le principali feature del prodotto.

Cooler Master Sentinel Advance

Le scritte 5600DPI e Twin Tactical Laser Sensor vogliono evidenziare alcune delle più importanti caratteristiche tecniche del mouse.

Cooler Master Sentinel Advance

Da una rapida lettura del contenuto riportato sulla parte posteriore della confezione del Sentinel, possiamo informarci relativamente al tipo di sensore laser che integra, microprocessore, illuminazione, dettagli sul software in bundle ad altri aspetti che tratteremo del seguito e sui quali, per il momento, non vi anticipo nulla.

Cooler Master Sentinel Advance

Il Sentinel Advance fa parte della serie di prodotti CM Storm, appositamente progettati e realizzati da Cooler Master per incontrare il maggior numero possibile di necessità richieste dai videogamer.

Cooler Master Sentinel Advance

Aprendo la confezione, possiamo iniziare ad esplorarne il suo contenuto. Oltre ad un mini CD contenente driver e software per la gestione di alcuni parametri del mouse tramite sistema operativo, abbiamo a disposizione una staffetta metallica PCI per proteggere il connettore dell'unità nonchè, ovviamente, il mouse Sentinel Advance con connettore USB dorato.

Cooler Master Sentinel Advance

Ma a cosa serve di preciso il supporto metallico appena menzionato? Tale staffa PCI è denominata dall'azienda StormGuard Security ed è un innovativo sistema di sicurezza per salvaguardare la nostra preziosa periferica nonchè il connettore USB: se inciampiamo nel cavo del mouse o quest'ultimo è sottoposto ad uno strattone, non rischieremo di rovinare il mouse o il connettore USB della motherboard grazie a tale sistema di ritenzione aggiuntivo, che sfrutta una delle staffe PCI del nostro case.


Per iniziare a familiarizzare al meglio con ciò che tratteremo nelle prossime pagine di questo articolo, è bene soffermarsi inizialmente sull'elencare le principali caratteristiche tecniche e peculiarità del Cooler Master Sentinel Advance.

Di seguito una schematizzazione dei parametri tecnici; i più salienti sono ripresi ed analizzati più nel profondo nel seguito, dopo tale elenco:

Cooler Master Sentinel Advance

  • Tipo: Gaming Mouse;
  • Colori: Black & Grey
  • Materiali impiegati: Rubber Grip / ABS Plastic / Mesh Bezel / Metal Plate;
  • Dimensioni: (W) 83.5 X (H) 135 X (D) 40 mm;
  • Peso netto (in grammi): 151,5 g;
  • Sensore: 5600 DPI Storm Tactical Twin-laser Sensor;
  • Configurazione assi X ed Y: indipendente e riconfigurabile/programmabile;
  • Velocità massima di tracking: 6.00 m/s 235 IPS;
  • Accelerazione massma: 50g;
  • Polling Time: 1.0ms;
  • Rilevazione della velocità: in tempo reale;
  • Tecnologia Dynamic Surface Adaptation (utilizzabile su tutte le sperfici);
  • Memoria onboard: 64Kb;
  • Form Factor: ergonomico, ottimizzato per l'uso con mano destra;
  • Pulsanti: 8;
  • Illuminazione: 7 colori a disposizione grazie ai LED integrati ed effetti luminosi variabili (Octoshade LED);
  • Display: di tipo OLED, indica numero di DPI e profilo selezionati;
  • Peso variabile: Si, grazie a 5 pesini integrati da 4.5g ciascuno;
  • Connettività: USB 2.0

Discuteremo a breve di molte delle caratteristiche tecniche appena riportate; un paragrafo a parte merita, tuttavia, la CPU del mouse. Il microprocessore del Sentinel Advance, il "Sentinel-X da 64KB", include un firmware aggiornabile tramite il software fornito in dotazione ed è in grado di archiviare fino a 5 diversi tipi di profili di gaming nella memoria on-board del mouse. I profili archiviati possono contenere macro, script ed altre personalizzazioni. Il grande pregio di tale feature risiede nel poter configurare il mouse come meglio crediamo e di non perdere tali setting quando lo colleghiamo ad un altro PC: tutte le customizzazioni risiederanno, infatti, sempre nella memoria del Sentinel.


Linee pulite per il Sentinel Advance. Nonostante l'alto concentrato tecnologico ed il relativo numero di pulsanti per governare tali funzionalità, il mouse è piacevolmente ergonomico e la sua imponenza visiva non causerà certo problemi quando lo impugneremo. Nella foto seguente, notiamo essenzialmente tutti i pulsanti/controlli che il Sentinel ha da offrirci: rotellina a scorrimento, pulsante inferiore per la selezione del profilo/colorazione associata; due pulsanti superiori per la scelta dei DPI e due pulsanti laterali aggiuntivi (utili ad esempio per governare la cronologia del browser).

Cooler Master Sentinel Advance

La griffe CM Storm è incisa sulla scocca del mouse, sul lato posteriore destro ed in corrispondenza di una delle due fasce della scocca che si incontrano lungo il bordo superiore/posteriore, dando invece spazio, sul davanti, non solo ai due pulsanti di left e right click ma anche ad un display OLED di generose dimensioni ed una particolare griglia di cui saprete altro a breve...

Cooler Master Sentinel Advance

Tale griglia è stata sapientemente modellata in modo da non risultare parte sporgente e fastidiosa al tatto: tutto è perfettamente allineato, tutto collima lungo un'unica avvolgente superficie che offre un impatto visivo molto gradevole, specie quando illuminata...

Cooler Master Sentinel Advance

Apposite ma impercettibili nervature e cornicette che racchiudono a loro volta parti della scocca forniscono la giusta robustezza al mouse, che mostra linee decise ed aggressive. Finitura lucida per la parte anteriore/frontale della scocca, trattamento anti-grip per le restanti superfici.

Cooler Master Sentinel Advance

Grazie alla superficie a disposizione, effettuare right e left click col mouse sarà un'operazione in piena armonia con i canoni di ergonomicità offerti da Cooler Master.

Cooler Master Sentinel Advance

Altri quattro scatti che immortalano il mouse da altrettante angolazioni:

Cooler Master Sentinel Advance

Cooler Master Sentinel Advance

 

Cooler Master Sentinel Advance

Cooler Master Sentinel Advance


La base d'appoggio del Sentinel Advance è anch'essa particolarmente robusta, ed include diverse sporgenze a contatto con la superficie che creano il giusto distacco dal sensore laser del dispositivo di puntamento.

Cooler Master Sentinel Advance

Nel caso in cui necessitassimo di una diversa rapidità di spostamento fisico del mouse e/o di un peso diverso a seconda del gioco con cui ci stiamo approcciando, possiamo agire sui cinque pesini ciascuno da 4.5 grammi accessibili dal lato posteriore, aprendo un lato della cover inferiore. Possiamo globalmente diminuire il peso del mouse di 22.5 grammi.

Cooler Master Sentinel Advance

Il Sentinel Advance utilizza un sistema di puntamento laser a due fasci "gemelli", per assicurare massima stabilità e performance di tracking ultra precise. I due fasci laser colpiscono la superficie di appoggio tramite un processo simile all'effetto Doppler ed evitano perdita di performance a qualunque range di velocità assicurando massimo comfort su praticamente qualunque superficie.

Cooler Master Sentinel Advance

Non sono certo casuali le due scanalature a sezone rettangolare presenti sul bordo del lato inferiore in prossimità del cavo USB...

Cooler Master Sentinel Advance

... collegandolo al computer, infatti, il Sentinel Advance prende vita, si colora e si mostra nella sua reale apparenza. Tali scanalature nascondono in realtà due potenti LED multicolore che consentono al mouse di assumere diverse colorazioni, non solo lungo il bordo frontale ma anche superiormente.

Cooler Master Sentinel Advance

Sentinel Advance offre un luminoso display OLED con sgargianti caratteri bianchi che informano l'utente circa il profilo selezionato ed i DPI. E' addirittura possibile modificare il numero di DPI associati a ciascun profilo semplicemente premendo per più tempo il tasto di switching dei DPI: in questo caso il mouse inizierà a cambiare colore ad intermittenza e potremo, tramite la rotellina centrale, modificare e personalizzare i DPI incrementandone o diminuendone il numero a step di 25 DPI.

Una meravigliosa chicca dell'OLED è la possibilità di personalizzare il mini-logo Storm con uno a nostro piacere: potremo scegliere tra uno di default della Cooler Master oppure creare ed uploadare il nostro Clan Logo personale.

Cooler Master Sentinel Advance

 

La tecnologia Octoshade LED di CoolerMaster consiste dunque nella presenza di diversi tipi di illuminazione del mouse, ciascuna delle quali è associata ad un particolare profilo. Potremo ad esempio scegliere di associare un profilo da gamer "aggressivo" al vivace rosso.

Nel seguente video, vi mostro come sia possibile effettuare lo switching tra le diverse colorazioni in modo decisamente rapido:

Concludo questo paragrafo con una carrellata di foto che immortalano le diverse colorazioni di cui il Sentinel Advance è capace:

Cooler Master Sentinel Advance

Cooler Master Sentinel Advance

Cooler Master Sentinel Advance

Cooler Master Sentinel Advance

Cooler Master Sentinel Advance


Estremamente curato, sia in termini di interfaccia grafica che di opzioni e customizzazioni, il software che Cooler Master fornisce in bundle per la gestione del Sentinel Advance. Pochi click del mouse per installare tale programma che si compone di diverse tab.

La prima è "Main Control", e permette di controllare i diversi livelli di DPI, la sensibilità, la velocità del clock ed il tempo di risposta in millisecondi. Senza dimenticare la sezione Button Assignments.

Cooler Master Sentinel Advance

La tab "Color Control" permette di personalizzare al massimo le colorazioni sprigionate dai LED del mouse, scegliendo tra 8 combinazioni di colori. Sempre dalla medesima sezione è possibile personalizzare il logo che appare sul display OLED.

La sezione "Game Profiles" è stata progettata per archiviare le impostazioni specifiche per ogni videogame al quale si gioca. Sono disponibili 5 set di profili: uno di default ed altri 4 personalizzabili per archiviare setting creati dall'utente. Tutte le impostazioni sono registrate e memorizzate nella memoria da 64KB on-board del Sentinel Advance.

Cooler Master Sentinel Advance

La scheda "Macro" permette, appunto, di registrare delle m acro personalizzate, ad esempio particolari movimenti di tastiera e mouse. Il Sentinel Advance supporta 32 macro, ciascuna delle quali costituita da una stringa di archiviazione che non dovrà superare i 124 byte di lunghezza.

Cooler Master Sentinel Advance

Presente anche la sezione "Script" per creare fino a 5 script ciascuno da 256 byte di lunghezza. Grazie a particolari funzioni ed accesso ad alcune variabili di sistema, è possibile riprogrammare e personalizzare al massimo il proprio Sentinel.

Cooler Master Sentinel Advance

La tab "Library" è semplicemente una zona di backup in cui salvare (su hard disk) una copia di sicurezza di macro e script. L'ultima sezione del software di Sentinel, denominata "Support/Update", permette infine di gestire e monitorare l'upgrade del firmware dell'unità. Funzionalità certamente molto apprezzata.

Cooler Master Sentinel Advance


Gli alleati indispensabili di Sentinel Advance sono rappresentati dai CM Storm Battle Pads, una serie di mouse pad studiati per permettere al mouse di scivolare con una precisione e una fluidità ineguagliabili e migliorare così i tempi di reazione. L'"arma scelta" inviatami a corredo del sample è il prodotto Weapon Of Choice AK DM:

Cooler Master Sentinel Advance

Ogni tappetino proposto da Cooler Master per i suoi mouse high-end è valutato dalla stessa azienda in funzione di diversi parametri, a ciascuno dei quali viene attribuito un punteggio al massimo pari a 10. Non si può certo dire che il tappetino pervenutomi abbia ottenuto voti negativi...

Cooler Master Sentinel Advance

Il tappetino in questione (forse riduttivo chiamarlo così) offre una superficie a contatto col mouse progettata da Cooler Master e chiamata Duramesh (dal lato opposto, la base è in gomma naturale al 100%). Davvero generose le dimensioni del mousepad che raggiungono i 40 x 30 cm circa.

Cooler Master Sentinel Advance

L'immagine di un fucile ci fa intuire che tale sistema di videogaming (accoppiata mouse + tappetino) è l'ideale per i giochi FPS, ovvero gli sparatutto.

Cooler Master Sentinel Advance

Come già anticipato prima, la struttura del tappetino è tale da creare due superfici: una a contatto col mouse ottimizzata per favorire il giusto grip e attrito, ed una seconda antiscivolo in gomma naturale.

Cooler Master Sentinel Advance

Sentinel Advance e tappetini CM Weapon Choice sono un'accoppiata eccellente per il videogiocatore più esigente; non dimentichiamo, ad esempio, che Cooler Master è sponsor di diverse manifestazioni nazionali ed internazionali di videogaming, ed è sempre apprezzata dai partecipanti a tali manifestazioni i quali hanno la possibilità di mostrare le proprie abilità su computer equipaggiati con periferiche di videogaming Cooler master.

Cooler Master Sentinel Advance

La base d'appoggio rende il mouse estremamente solido e, sul tappetino di Cooler Master, diventa un tutt'uno assicurando massima stabilità durante l'utilizzo e movimenti iper-precisi.

Cooler Master Sentinel Advance


E' stata una delle frasi di apertura di questa recensione ma credo sia importante ripeterlo: sono stati necessari due anni di  studio e di sviluppo per dare alla luce Sentinel Advance, che rappresenta il primo gaming mouse realizzato da Cm Storm.

Progettato per i giocatori più esigenti, Sentinel si fa notate per le curve sinuose su entrambi i lati, che sottolineano la sensazione di comfort restituita dal prodotto durante il suo utilizzo, l'ergonomicità nonchè la sensazione di approcciarsi con un prodotto robusto e dalle alte prestazioni.

Il mouse è la naturale estensione della nostra mano durante le esperienze di videogaming: Sentinel Advance permette di adattarsi alle interazioni che vorremmo fossero immediate in un gioco. Grazie alla vasta customizzazione offerta, abbiamo a disposizione la possibilità di creare e personalizzare macro e script da salvare direttamente all'interno della memoria del mouse.

Controllo dell'azione di altissimo livello, dunque. Non dimentichiamo che è anche possibile modificare la sensibilità del mouse tramite il tasto centrale e verificare l'avvenuto cambio attraverso il pannello di controllo (tramite software o leggendo direttamente sul display OLED). E' inoltre possibile creare nuovi profili per ogni gioco e successivamente attivarli direttamente, poichè vengono salvati nella memoria interna cliccando sui pulsanti e tramite la rotellina di scorrimento. Per richiamare tali configurazioni, dovremo semplicemente premere il tasto profilo.

Non dimentichiamo, infine, che ogni profilo è associato ad una particolare configurazione luminosa. Diverse le tonalità di colore sprigionate da più punti del mouse grazie alla presenza di LED multicolore integrati.

Rapidità, precisione ed eleganza sono forse i tre punti chiave che Cooler Master ha voluto sviluppare ed implementare nel Sentinel Advance, che si vede attribuire da InformaticaEasy un award con massimo punteggio:

award

 

Cooler Master Sentinel Advance

Commenti (5)add comment
171
monk: ...
bella review come ultima prima delle vacanze hai scelto benissimo il prodotto smilies/cheesy.gif , questo è uno dei migliori mouse da gaming in assoluto al di la' dei 5600dpi, ha dei driver completi e al livello dei setpoint di logitech o dei driver di roccat e razer, forse è un po troppo ergonomico, cioè questo mouse è fruibile solo ai lowsenser che poggiano il palmo della mano sul mouse, quindi è sconsigliato per gli highsenser che impugnano "in punta di dita" , almeno a vedere dalle foto sembra parecchio "rotondo" e credo sia scomodo per un highsens, si dovrebbe provare prima pero' non è mai possibile dato che nei negozi fisici e online si compra sempre tutto a scatola chiusa XD , cmq ben fatto spero che la cm storm ti faccia tenere il sample smilies/cheesy.gif
1

dicembre 22, 2009
171
monk: ...
un altra cosa da aggiungere è anche il costo, costa solamente 60 euro considerando la tecnologia che ha, tipo il display oled o le varie configurazioni di colorazioni ed effetti e alla gia' citata qualita' incredibile dei driver
2

dicembre 23, 2009
62
admin: ...
Ciao Monk,
lieto di sapere che hai gradito l'articolo e il mouse! So che sei un esperto ed un estimatore di dispositivi di puntamento, un tuo giudizio - positivo o negativo che sia - è sempre il benvenuto smilies/wink.gif

Paolo - Admin
3

dicembre 29, 2009
0
GangstaGiano: ...
Io lo possiedo e lo uso a 3800 normalmente e a 5600 in game, posso assicurarti che oltre a essere comodo per me che sono un highsenser va benissimo... Prima avevo un cybersnipa intelliscope... Tutta un'altra cosa, questo va da dio, mi sento potente qundo lo uso XD
4

gennaio 03, 2010
62
admin: ...
E' un gran bel mouse, non c'è che dire smilies/smiley.gif

Paolo - Admin
5

gennaio 04, 2010

Scrivi commento
più piccolo | più grande

busy

Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

 
Copyright © 2009 InformaticaEasy. Tutti i diritti riservati.
E' vietata la riproduzione di qualunque contenuto del sito senza aver richiesto autorizzazione.
  Le recensioni e gli articoli sono scritti e di esclusiva proprietà di Paolo Vinella; se presenti su altri siti/forum, sono stati inseriti dallo stesso
 
Sito realizzato e gestito da Paolo Vinella.