Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

Statistiche

statistiche contatore

Siti Amici

SSD OCZ Agility 120GB: performance elevate per l'utenza mainstream - 5) Il PCB dell'Agility: controller, memorie NAND e cache
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 
Scritto da Administrator   
Venerdì 04 Dicembre 2009 08:03
Indice
SSD OCZ Agility 120GB: performance elevate per l'utenza mainstream
1) Introduzione: Solid State Drive technology ed OCZ
2) L'offerta SSD di OCZ nel dettaglio
3) SSD Agility 120GB: confezione e contenuto
4) L'Agility da vicino
5) Il PCB dell'Agility: controller, memorie NAND e cache
6) OCZ Agility: tutto su caratteristiche tecniche, firmware, TRIM ed altro
7) TRIM e Garbage Collection: cosa offre OCZ
8) Test eseguiti: piattaforma utilizzata e metodologie impiegate
9) Test: HD Tune
10) Test: HD Tach
11) Test: Everest
12) Test: CrystalDiskMark e ATTO
13) Considerazioni finali e conclusioni
Tutte le pagine

Cosa cela sotto la scocca l'Agility? Ecco il suo PCB, sul quale sono individuabili, da sinistra verso destra, due file di memorie NAND di tipo MLC (per un totale di 8 chip per lato), la memoria cache Elpida da 64MB ed il controller Indilinx ARM. Da notare l'importanza cruciale del controller anche dall'esame delle piste elettriche: da esso si diramano connessioni sia verso le memorie NAND (l'Indilinx dispone di 5 canali in grado di operare contemporaneamente) che verso la memoria cache, senza dimenticare la connessione in input/output da e verso l'interfaccia SATA.

OCZ Agility Series 120GB SSD

Probabilmente la memoria cache ed il controller Indilinx vi saranno particolarmente noti se avete letto altre recensioni degli SSD "del momento", inclusa ad esempio quella relativa al Patriot Torqx realizzata su InformaticaEasy. In ogni caso, ripassiamo le principali caratteristiche di questi due componenti.

La cache è di tipo SDRAM, ed è un chip capiente 64MB. In particolare, si tratta di un Elpida S51321CBH-6DTT-F. Il chip ram funziona a 166 MHz @ CL3 e il range di temperatura di utilizzo varia tra 20°C e 85°C. Il controller è invece un chip Indilinx Arm IDX110M00, denominato dal produttore Barefoot, che supporta velocità massima di lettura e scrittura pari rispettivamente a 250 MB/s e 180 MB/s. Si tratta dello stesso identico controller utilizzato dall'OCZ Vertex, dal Patriot Torqx e dal G.Skill Falcon. L'Agility di OCZ ha inoltre in comune con questi drive anche la DRAM Elpidia nonchè i chip NAND...

OCZ Agility Series 120GB SSD

Ben diversi rispetto alla classica accoppiata Elpida+Barefoot i chip di memoria: non sono dei Samsung (impiegati sugli SSD Patriot Torqx, ad esempio) bensì degli Intel. Si tratta di  16 moduli di memoria NAND di tipo MLC (8 per lato), realizzati con processo produttivo a 50 nanometri e ciascuno capace 8GB (ovvero 64Gb). Il modello specifico è 29F64G08FANCI; risulta al momento irreperibile un datasheet approfondito su tali moduli. Rispetto al Vertex, l'Agility impiega chip di memoria più economici e meno prestanti, il che contribuisce ad abbattere sensibilmente i costi dell'unità rispetto alle attuali soluzioni top di gamma di OCZ.

OCZ Agility Series 120GB SSD




Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

 
Copyright © 2009 InformaticaEasy. Tutti i diritti riservati.
E' vietata la riproduzione di qualunque contenuto del sito senza aver richiesto autorizzazione.
  Le recensioni e gli articoli sono scritti e di esclusiva proprietà di Paolo Vinella; se presenti su altri siti/forum, sono stati inseriti dallo stesso
 
Sito realizzato e gestito da Paolo Vinella.