Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

Statistiche

statistiche contatore

Siti Amici

Noctua NF-P14 FLX: la prima ventola da 140mm per l'azienda austriaca - 4) Test e raffronti prestazionali: scontro diretto con una Nanoxia
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Scritto da Administrator   
Venerdì 11 Dicembre 2009 08:06
Indice
Noctua NF-P14 FLX: la prima ventola da 140mm per l'azienda austriaca
1) Introduzione, confezione e contenuto
2) La Noctua NF-P14 FLX da vicino
3) Caratteristiche tecniche e peculiarità
4) Test e raffronti prestazionali: scontro diretto con una Nanoxia
5) Considerazioni finali e conclusioni
Tutte le pagine

4) Test e raffronti prestazionali: scontro diretto con una Nanoxia

Credo sia opportuno spendere qualche parola introduttiva alla tipologia di test condotto. Noctua afferma che questa ventola è in grado di sprigionare un numero notevolmente elevato di metri cubi d'aria al minuto, pur mantenendo un livello di rumorosità estremamente contenuto. Inoltre, l'azienda sostiene che, grazie all'elevata pressione statica, la NF-P14 FLX è ottimamente abbinabile ad un dissipatore ad aria per CPU di tipo lamellare. Infine, tale ventola è compatibile con i classici fori per ventole da 120 millimetri.

Ma cosa succede, all'atto pratico, se confrontiamo le prestazioni garantibili da una performante ventola da 120mm con quelle offerte dalla Noctua? La NF-P14 FLX riesce a tener testa ad una ventola da 120mm e da 2000RPM (rispetto ai suoi 1200RPM)? Insomma, per farla breve credo sia utile cercare di capire se la NF-P14 FLX si propone come soluzione universalmente valida per l'utilizzo su un dissipatore per CPU in sostituzione a potenti ventole da 120mm, rispetto alle quali assicura sicuramente maggior silenziosità. E' così anche dal punto di vista delle performance?

Risulta chiaro che tali domande sono espresse in funzione della tipologia di test che andrò ad eseguire. In particolare, cercheremo di cogliere una risposta oggettiva tramite una prova sul campo, a parità di dissipatore adottato, con una ventola da 120 millimetri. La piattaforma di test sarà la seguente (menziono soltanto le componenti hardware interessate dal test):

Noctua NF-P14 FLX

Noctua NF-P14 FLX

Noctua NF-P14 FLX

Da una rapida analisi dei risultati ottenuti, è facilmente deducibile che la nuova ventola di Noctua riesce ad incrementare ulteriormente le prestazioni del dissipatore sulla quale è installato, rispetto alla ventola "concorrente" considerata. Sebbene si tratti di 2-3 gradi in meno in full load, non dimentichiamoci che il processore sprigiona un TDP elevatissimo, e tali incrementi di temperature a volte corrispondono soltanto ad un cambiamento radicale del dissipatore su questo tipo di processori.




Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

 
Copyright © 2009 InformaticaEasy. Tutti i diritti riservati.
E' vietata la riproduzione di qualunque contenuto del sito senza aver richiesto autorizzazione.
  Le recensioni e gli articoli sono scritti e di esclusiva proprietà di Paolo Vinella; se presenti su altri siti/forum, sono stati inseriti dallo stesso
 
Sito realizzato e gestito da Paolo Vinella.