Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

Statistiche

statistiche contatore

Siti Amici

Noctua NF-P14 FLX: la prima ventola da 140mm per l'azienda austriaca - 2) La Noctua NF-P14 FLX da vicino
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Scritto da Administrator   
Venerdì 11 Dicembre 2009 08:06
Indice
Noctua NF-P14 FLX: la prima ventola da 140mm per l'azienda austriaca
1) Introduzione, confezione e contenuto
2) La Noctua NF-P14 FLX da vicino
3) Caratteristiche tecniche e peculiarità
4) Test e raffronti prestazionali: scontro diretto con una Nanoxia
5) Considerazioni finali e conclusioni
Tutte le pagine

2) La Noctua NF-P14 FLX da vicino

Abituati alle classiche ventole Noctua con form factor tradizionale, a primo impatto la NF-P14 FLX colpisce particolarmente a livello estetico per quanto riguarda la conformazione del telaio, che racchiude le pale lungo il loro bordo in maniera circolare. A differenza di quanto si potrebbe ipotizzare a prima vista, il telaio è particolarmente spesso e robusto, tuttavia non contribuisce ad aumentare eccessivamente il peso della ventola. Al centro della fan, sul rotore, notiamo il logo Noctua.

Noctua NF-P14 FLX

L'azienda ha mantenuto fede, anche stavolta, alle classiche colorazioni marrone chiaro (per il telaio) e scuro (per le pale). 9 in tutto le pale, di dimensioni più che generose e larghezza variabile. Di seguito, una foto che immortala la ventola dal lato opposto (lato di immissione dell'aria):

Noctua NF-P14 FLX

25 millimetri di spessore per la Noctua NF-P14 FLX. Ai quattro angoli del telaio notiamo i fori sporgenti per l'installazione su alloggiamenti per ventole da 120 millimetri. E' su di essi che eventualmente andremo eventualmente ad ancorare i bracket "estensiometrici" per installare la ventola su alloggiamenti da 140mm. Lungo il bordo, inoltre, sono incise due frecce indicanti rispettivamente senso di rotazione delle pale e verso dell'aria (immissione/espulsione).

Noctua NF-P14 FLX

Maggiore cura rispetto alle ventole precedenti per quanto riguarda la copertura del rotore, stavolta più robusta rispetto alla classica etichetta adesiva in carta plastificata. Noctua tiene a sottolineare, su tale etichetta, la presenza di rotore e cuscinetti rinforzati in metallo. Più in basso, leggiamo invece il modello e le specifiche elettriche di funzionamento.

Noctua NF-P14 FLX

Particolare, come di consueto, la conformazione delle pale della ventola: inclinazione e larghezza variabile, così come la presenza di due scanalature a dente di sega a distanza variabile rispetto al bordo delle stesse. Spiegheremo il perchè di tale implementazione nella pagina seguente.

Noctua NF-P14 FLX

Ecco un particolare da vicino del bordo del telaio, per meglio apprezzarne la sua robustezza: da notare le particolari scalanature e nervature che rendono l'intera struttura circolare maggiormente resistente ad eventuali deformazioni meccaniche.

Noctua NF-P14 FLX

Il connettore nativo della ventola è un tachimetrico a 3 pin, da connettere ad un qualunque connettore maschio presente sulla scheda madre. A tale connettore possiamo inoltre collegare uno degli altri tre forniti in dotazione (rispettivamente L.N.A., U.L.N.A. oppure adattatore @ molex 4pin).

 

Noctua NF-P14 FLX




Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

 
Copyright © 2009 InformaticaEasy. Tutti i diritti riservati.
E' vietata la riproduzione di qualunque contenuto del sito senza aver richiesto autorizzazione.
  Le recensioni e gli articoli sono scritti e di esclusiva proprietà di Paolo Vinella; se presenti su altri siti/forum, sono stati inseriti dallo stesso
 
Sito realizzato e gestito da Paolo Vinella.