Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

Statistiche

statistiche contatore

Siti Amici

Velocizzare il netbook: upgrade a Windows 7 con nuova RAM ed SSD - 10) Benchmark: HD Tune Pro (HDD originario vs nuovo SSD)
Valutazione attuale: / 19
ScarsoOttimo 
Scritto da Administrator   
Venerdì 28 Agosto 2009 09:05
Indice
Velocizzare il netbook: upgrade a Windows 7 con nuova RAM ed SSD
1) Introduzione e obiettivi preposti
2) Il netbook utilizzato e le configurazioni di test nel dettaglio
3) Upgrade memoria RAM: Corsair
4) Upgrade memoria RAM: OCZ
5) Upgrade memoria RAM: PNY
6) Come sostituire la memoria RAM
7) Come sostituire l'HDD con l'SSD
8) Installazione Windows 7 RTM con pendrive
9) La pendrive USB utilizzata: Apacer AH522
10) Benchmark: HD Tune Pro (HDD originario vs nuovo SSD)
11) Benchmark: tempo avvio/spegnimento e RAM occupata
12) Benchmark: SuperPI (RAM originaria vs RAM Corsair, OCZ e PNY)
13) Benchmark: PerformanceTest 7.0 Memory Benchmark (RAM originaria vs RAM Corsair, OCZ e PNY)
14) Benchmark: Everest Memory Benchmark (RAM originaria vs RAM Corsair, OCZ e PNY)
15) Considerazioni finali e conclusioni
Tutte le pagine

Ora che abbiamo creato l'installer sulla pendrive, procediamo ad installare Windows effettuando il boot da tale drive USB. Una volta ultimata l'installazione, ho eseguito nuovamente i benchmark effettuati prima dell'upgrade hardware/software del netbook comparando i rispettivi risultati del "prima" e del "dopo".

Inizialmente avevo previsto un numero inferiore di test, ma successivamente ho voluto approfondire ulteriormente tale paragrafo della recensione. Per questo motivo, data la grande mole di dati raccolti, ho pensato di suddividere la sezione test in più pagine, raggruppando test simili.

Iniziamo con i benchmark alla memoria di massa. Come abbiamo accennato inizialmente, l'hard disk è stato sostituito con un SSD. Ebbene, quali sono i vantaggi tangibili che tale upgrade apporta?

Il primo test è successivo alle rilevazioni di HD Tune Pro, famoso benchmark per hard disk. Il disco presente di default nel netbook usato per la seguente recensione è un HDD Hitachi da 160GB. Il seguente screenshot mostra l'andamento della velocità di lettura sequenziale nonchè il tempo d'accesso.

hdtune hdd seq read

Confrontiamo lo screenshot con il benchmark relativo, stavolta, all'SSD:

hdtune ssd seq read

Per quanto riguarda l'SSD, ho a disposizione anche il benchmark della velocità di scrittura sequenziale:

hdtune ssd seq write

Ecco invece il numero di IOPS in lettura di cui è capace l'hard disk:

hdtune hdd iops

Questo il risultato ottenuto dall'SSD relativamente allo stesso benchmark:

hdtune ssd iops

Poichè può risultare difficile comparare i rispettivi grafici, dovendo muovere la vista e la pagina web visualizzata in su e in giù, riporto i risultati ottenuti in più comodi grafici, nei quali sono state raffrontate le performance di hard disk e disco a stato solido:

hd tune read

 

hd tune access times

 

hd tune iops




Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

 
Copyright © 2009 InformaticaEasy. Tutti i diritti riservati.
E' vietata la riproduzione di qualunque contenuto del sito senza aver richiesto autorizzazione.
  Le recensioni e gli articoli sono scritti e di esclusiva proprietà di Paolo Vinella; se presenti su altri siti/forum, sono stati inseriti dallo stesso
 
Sito realizzato e gestito da Paolo Vinella.