Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

Statistiche

statistiche contatore

Siti Amici

Kingston SSD Now M-Series, ovvero: Intel X25-M da 80GB - 6) Test: HD Tune
Valutazione attuale: / 7
ScarsoOttimo 
Scritto da Administrator   
Mercoledì 19 Agosto 2009 08:30
Indice
Kingston SSD Now M-Series, ovvero: Intel X25-M da 80GB
1) Introduzione: Intel e Kingston approdano nel mercato SSD
2) Confezione e contenuto
3) L'X25-M (alias SSD Now) da vicino
4) L'SSD dall'interno: controller, cache e NAND
5) Caratteristiche tecniche
6) Test: HD Tune
7) Test: HD Tach
8) Test: Everest
9) Test: CrystalDiskMark e ATTO
10) Considerazioni finali e conclusioni
Tutte le pagine

 

Iniziamo proprio con i benchmark test offerti dall'utility HD Tune. La velocità di lettura sequenziale rilevata è inferiore ai 250 MB/s promessi; un valore medio poco superiore ai 233 MB/s e destinato ad abbassarsi di altri 30 MB/s circa dopo aver utilizzato (e iniziato a riempire) l'unità. E' un problema noto per l'X25-M.

Kingston SSD Now Intel X25-M

Raffronto del medesimo test con gli altri SSD precedentemente recensiti ed HDD:

hd tune read

Il controller non promette velocità di scrittura omogenee: non ho ancora visto SSD in grado di battere gli MTron in termini di linearita; neppure Intel nè è, al momento capace. La velocità di scrittura è invece più promettente, in quanto sempre superiore ai 70 MB/s dichiarati e prossima quasi sempre agli 80.

Kingston SSD Now Intel X25-M

Raffronto del medesimo test con gli altri SSD precedentemente recensiti ed HDD:

hd tune write

Grafico relativo ai tempi di accesso medi in lettura e scrittura rilevati da HD Tune e relativi all'Intel raffrontati con gli altri SSD precedentemente recensiti ed HDD:

hd tune access times

Buono il numero di IOPS in lettura, ma francamente non entusiasmante. Un Patriot Torqx ed un più vecchio Mtron riescono tranquillamente ad eguagliare il numero di operazioni al secondo in lettura, sia con file di dimensioni definite che nel caso di file dalle dimensioni casuali.

Kingston SSD Now Intel X25-M

Raffronto del medesimo test con gli altri SSD precedentemente recensiti ed HDD:

hd tune iops read

Ancora una volta, meglio nella scrittura: gli IOPS in modalità write sono ben più elevati, davvero da urlo per i 4K ed i 512 Byte.

Kingston SSD Now Intel X25-M

Raffronto del medesimo test con gli altri SSD precedentemente recensiti ed HDD:

hd tune iops write

Similmente ad ATTO Disk Benchmark, anche nel test File Benchmark di HD Tune l'unità mostra qualche esitazione nella lettura di file da 128 a 1024K. Globalmente, in questo test non entusiasmano particolarmente nè la velocità di lettura nè tantomeno quella di scrittura...

Kingston SSD Now Intel X25-M




Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

 
Copyright © 2009 InformaticaEasy. Tutti i diritti riservati.
E' vietata la riproduzione di qualunque contenuto del sito senza aver richiesto autorizzazione.
  Le recensioni e gli articoli sono scritti e di esclusiva proprietà di Paolo Vinella; se presenti su altri siti/forum, sono stati inseriti dallo stesso
 
Sito realizzato e gestito da Paolo Vinella.