Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

Statistiche

statistiche contatore

Siti Amici

Kingston SSD Now M-Series, ovvero: Intel X25-M da 80GB - 10) Considerazioni finali e conclusioni
Valutazione attuale: / 7
ScarsoOttimo 
Scritto da Administrator   
Mercoledì 19 Agosto 2009 08:30
Indice
Kingston SSD Now M-Series, ovvero: Intel X25-M da 80GB
1) Introduzione: Intel e Kingston approdano nel mercato SSD
2) Confezione e contenuto
3) L'X25-M (alias SSD Now) da vicino
4) L'SSD dall'interno: controller, cache e NAND
5) Caratteristiche tecniche
6) Test: HD Tune
7) Test: HD Tach
8) Test: Everest
9) Test: CrystalDiskMark e ATTO
10) Considerazioni finali e conclusioni
Tutte le pagine

Come abbiamo potuto constatare, l'unità performa decisamente bene in scrittura: i 70 MB/s teorici sono in realtà quasi sempre ben superiori a tale valore, in abbinamento ad un numero di IOPS notevolmente elevato.

Anche i valori in lettura sequenziale sono promettenti: ben 250MB/s, rilevati da quasi la totalità dei benchmark. Soltanto HD Tune ne registra230 effettivi. Tuttavia dovremo prepararci ad un effetto negativo, che affligge tutti gli SSD ma in particolar modo l'X25-M: con l'uso, l'unità è destinata a perdere sensibilmente velocità, soprattutto in lettura; sarà necessario eseguire periodici secure erase per ripristinare le prestazioni ai valori di fabbrica. Gli IOPS in lettura, inoltre, sono decisamente bassi.

Lo stratagemma adottato da Intel per prevenire il decadimento prestazionale con l'uso del drive, ovvero la disponibilità celata di ulteriore spazio su NAND-flash a cui il controller accede, non sembra sortire gli effetti sperati. Probabilmente, il modello X25-E, dotato di un maggior quantitativo di spazio di "overflow", si comporta meglio.

Su carta il controller Intel è ottimo: oltre a supportare funzionalità SATA come l'NCQ e ad implementare la tecnologia SMART, supporta il wear-levelling dinamico ed è dotato di ben 10 canali che forniscono un accesso simultaneo ad altrettante celle di memoria NAND-flash.

Peccato per il mancato supporto al comando TRIM: da unità di un certo livello ci si aspetta il supporto di funzionalità ben più avanzate a supporto di maggiori e migliori prestazioni. Il TRIM è una di esse, poichè evita che, al momento di un maggior riempimento dell'unità, vengano effettuate operazioni di lettura/copia nella cache/cancellazione del blocco/riscrittura, con conseguente degrado delle performance in write.

Gli 80GB a disposizione sono notevoli per un SSD, tuttavia il costo per godere di tale capacità è ancora elevato per l'end-user: sono necessari mediamente circa 400€ per acquistare questo drive. In realtà, un noto shop online lo offre a meno di 300€...

Le nuove soluzioni Intel con celle di memoria a 34 nanometri dovrebbero garantire sensibili incrementi di prestazioni (sia per la serie "M" che "E") e, al contempo, un taglio dei prezzi. Resta solo da risolvere il famoso (ma non allarmante) bug del firmware che affligge queste nuove unità...

 

award

Commenti (4)add comment
146
turbonetics_95: ...
meno di 300€smilies/shocked.gif aspetta che intaschi i soldi dell'assicurazione e poi è mio
1

agosto 19, 2009
62
admin: ...
Un piccolo consiglio: opta per la G2 (seconda generazione), che garantisce una sensibile manciata di prestazioni in più smilies/wink.gif

Paolo - Admin
2

agosto 19, 2009
171
monk: ...
ottima review come sempre, pero' devo dire che a me non piace, se dovessi comprare un ssd prenderei uno con controller/cache idilinx/elpida come il torqx o il vertex liscio o il falcon, in scrittura sono molto meglio di questo intel e in lettura si equivalgono e costano molto molto meno :| , cosa mi sfugge?

Monk
3

agosto 19, 2009
62
admin: ...
Monk, ti ho risposto sul forum → http://www.informaticaeasy.net...15#pid3415 smilies/smiley.gif

Paolo - Admin
4

agosto 19, 2009

Scrivi commento
più piccolo | più grande

busy


Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

 
Copyright © 2009 InformaticaEasy. Tutti i diritti riservati.
E' vietata la riproduzione di qualunque contenuto del sito senza aver richiesto autorizzazione.
  Le recensioni e gli articoli sono scritti e di esclusiva proprietà di Paolo Vinella; se presenti su altri siti/forum, sono stati inseriti dallo stesso
 
Sito realizzato e gestito da Paolo Vinella.