chiudi

Non sei ancora registrato? Cosa aspetti, corri a farlo QUI !!

LOGIN / JOIN !
REVIEW
Registrati
Reviews
Forum

Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

Statistiche

statistiche contatore

Siti Amici

Corsair Hydro Series H50 vs CoolIt Domino A.L.C. vs Thermalright IFX-14 - 9) Il Corsair e il CoolIt installati: foto nel case

Valutazione attuale: / 23
ScarsoOttimo 
Indice
Corsair Hydro Series H50 vs CoolIt Domino A.L.C. vs Thermalright IFX-14
1) Introduzione alla recensione-comparativa
2) Corsair H50: confezione e contenuto
3) Corsair H50: il sistema da vicino
4) Corsair H50: caratteristiche tecniche
5) CoolIt Domino: confezione e contenuto
6) CoolIt Domino: il sistema da vicino
7) CoolIt Domino: caratteristiche tecniche
8) Piattaforma e metodologia di test
9) Il Corsair e il CoolIt installati: foto nel case
10) Risultati dei test
11) Considerazioni finali e conclusioni
Tutte le pagine

Ecco il Cooler Master HAF 932 utilizzato come case per la comparativa. Dalla finestra laterale possiamo già scorgere il Thermalright IFX-14 installato al suo interno. Sulla destra, il monitor che visualizza il boot di Windows Seven RC1, sistema operativo utilizzato per il test.

Cooler Master HAF 932

La finestra laterale in plexigas dell'HAF 932 si rivela davvero utile oltre che bella esteticamente: attraverso essa è infatti possibile monitorare i parametri del dissipatore a liquido CoolIt Domino A.L.C. mediante il display LCD che quest'ultimo offre sulla sua scocca. Ne approfitto per indicarvi le voci mostrate dal display, da sinistra verso destra: velocità ventola impostata tramite pulsante; RPM della ventola; RPM della pompa; temperatura in gradi Celsius del liquido refrigerante:

CoolIt Domino A.L.C

Un particolare del case in funzione: la ventola anteriore da 230 mm illuminata con LED rossi (in immissione).

Cooler Master HAF 932

Tutti i dissipatori analizzati in questa recensione sono muniti di backplate. Ebbene, il Cooler Master HAF 932 sembra un'ottima scelta poichè offre un foro in corrispondenza della zona socket per offrire una rapida installazione e rimozione della staffa posteriore dei dissipatori senza smontare la scheda madre. Ebbene, in realtà non è proprio così, poichè il foro NON risulta completamente allineato con i fori e si è comunque resa una "parziale rimozione" della motherboard ogni volta che è avvenuta la sostituzione del dissipatore. Idea ingegnosa quella di Cooler Master; peccato averla implementata male.

Cooler Master HAF 932

Seguono le foto relative ai tre dissipatori installati. Nell'ordine, per ciascuno di essi, noterete: una panoramica dell'interno del case (per meglio avere un'idea circa ventilazione e altri fattori tra cui cable management); una foto che immortala il dissipatore più da vicino; la conformazione della base del dissipatore a contatto con la CPU; la relativa impronta sull'IHS del processore lasciata dalla pasta termica dopo aver rimosso ciascun dissipatore. Diamo il via alle danze... ehm... alle foto:

Thermalright IFX-14

Thermalright IFX-14

Thermalright IFX-14

Thermalright IFX-14

 

Corsair Hydro Series H50

Corsair Hydro Series H50

Corsair Hydro Series H50

Corsair Hydro Series H50

Corsair Hydro Series H50

Corsair Hydro Series H50

 

CoolIt Domino A.L.C.

CoolIt Domino A.L.C

CoolIt Domino A.L.C

CoolIt Domino A.L.C

CoolIt Domino A.L.C




Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti: