Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

Statistiche

statistiche contatore

Siti Amici

Gigabyte EX58-UD3R e DDR3 Corsair Dominator: alla scoperta di Intel Nehalem [Parte 1] - 7) La scheda madre da vicino [Parte 1]
Scritto da Administrator   
Mercoledì 10 Giugno 2009 08:00
Indice
Gigabyte EX58-UD3R e DDR3 Corsair Dominator: alla scoperta di Intel Nehalem [Parte 1]
1) Introduzione
2) Intel Nehalem: l'architettura [Parte 1]
3) Intel Nehalem: l'architettura [Parte 2]
4) Overclock di Core i7
5) Gigabyte EX58-UD3R: caratteristiche tecniche [Parte 1]
6) Gigabyte EX58-UD3R: caratteristiche tecniche [Parte 2]
7) La scheda madre da vicino [Parte 1]
8) La scheda madre da vicino [Parte 2]
Tutte le pagine

Le confezioni delle nuove Gigabyte X58 sono tutte ultracolorate, ricche di loghi e sticker relativi alle principali funzionalità e implementazioni. Il tutto è riferito essenzialmente alla tecnologia Ultra Durable 3 nonchè ai 4 cambi di fase intelligenti.

Gigabyte EX58-UD3R

La parte posteriore della confezione riporta, tramite grafici, illustrazioni e schematizzazioni opportune, ulteriori informazioni sulla compatibilità della scheda madre, tecnologia DualBIOS, uso di pregiati condensatori a stato solido nonchè gli strati di rame 2oz e la piena compatibilità con le specifiche VRD 11.1.

Gigabyte EX58-UD3R

Aprendo la confezione, al suo interno troviamo un manuale di utilizzo in lingua inglese, 4 cavi SATA, cavo IDE e cavo floppy nonchè la mascherina da applicare sul case in corrispondenza delle connessioni di I/O posteriori. Al di sotto di un cartoncino che "regge" questi accessori troviamo la motherboard inserita in una busta in plastica trasparente antistatica e poggiata su uno strato di spugna.

Gigabyte EX58-UD3R

Ecco la scheda madre nella sua interezza. Il PCB è di colore verde scuro/azzurro, in contrasto con i possenti dissipatori in alluminio con cover superiore azzurro metallizzato. Nonostante si tratti di una piattaforma X58 con supporto al Triple Channel, notiamo la curiosa presenza di 4 slot per le DDR3 anzichè 6. Approfondiremo a breve tale aspetto. Molteplici i condensatori e gli induttori presenti sulla scheda, la maggior parte dei quali concentrati attorno alla vasta area socket. A proposito di socket, notiamo come il nuovo LGA 1366 sia ben più visibile, rispetto all'LGA 775, se rapportato alle dimensioni dell'intera scheda madre.

Gigabyte EX58-UD3R

Il PCB è sufficientemente resistente. Sulla parte posteriore le saldature sporgono di poco e sono tutte opportunamente smussate. Da notare il backplate del socket LGA 1366 (per la prima volta Intel ha dotato un suo socket di contropiastra).

Gigabyte EX58-UD3R

Nonostante la presenza di un massiccio sistema di dissipazione passiva che avvolge il socket su tre lati, l'area attorno all'alloggiamento della CPU Core i7 è piuttosto sgombra e consente quindi di installare anche dissipatori alquanto voluminosi. La presenza di condensatori low-profile assicura piena compatibilità ai dissipatori muniti di particolari staffe di fissaggio che attraversano a mo' di ponte due fori del socket contigui.

Gigabyte EX58-UD3R

Il cuore del sistema di dissipazione è un poderoso heatsink in alluminio che dissipa il chipset X58; il blocco in alluminio è finemente lavorato in modo da ricavare, sia longitudinalmente che trasversalmente, numerose lamine intervallate da spazi sufficientemente ampi da favorire lo scambio d'aria. Il dissipatore è munito di una elegante cover superiore, anch'essa in alluminio, di color azzurro metallizzato con la scritta Gigabyte zigrinata in evidenza.

Gigabyte EX58-UD3R

Tale dissipatore è fissato al PCB della scheda tramite due viti ancorate ad una staffa posteriore. Una contromolla assicura la giusta pressione. Da notare come Gigabyte abbia sfruttato tutto lo spazio a disposizione per poter ospitare tale dissipatore, sagomandolo opportunamente in modo da accavallarsi parzialmente ai condensatori circostanti senza però toccarli.

Gigabyte EX58-UD3R

Il dissipatore dell'IOH è connesso tramite un'heatpipe nichelata ad un secondo dissipatore, realizzato con i medesimi materiali, opportunamente conformato in modo da adattarsi allo spazio a disposizione superiormente ai VRM della sezione di alimentazione.

Gigabyte EX58-UD3R

Un terzo dissipatore, anch'esso in alluminio ma di colore grigio, è ubicato sulla seconda fascia di VRM superiormente al socket. Tutti i dissipatori sono molto belli e dotati di curve e solchi finemente realizzati che donano all'intera scheda madre un aspetto decisamente elegante e poderoso.

Gigabyte EX58-UD3R



Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

 
Copyright © 2009 InformaticaEasy. Tutti i diritti riservati.
E' vietata la riproduzione di qualunque contenuto del sito senza aver richiesto autorizzazione.
  Le recensioni e gli articoli sono scritti e di esclusiva proprietà di Paolo Vinella; se presenti su altri siti/forum, sono stati inseriti dallo stesso
 
Sito realizzato e gestito da Paolo Vinella.