chiudi

Non sei ancora registrato? Cosa aspetti, corri a farlo QUI !!

LOGIN / JOIN !
REVIEW
Registrati
Reviews
Forum

Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

Statistiche

statistiche contatore

Siti Amici

Noctua NH-C12P, alte performance e zero rumore - 5) Test sul campo

Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Indice
Noctua NH-C12P, alte performance e zero rumore
1) Introduzione, confezione
2) Il dissipatore da vicino
3) Caratteristiche tecniche
4) Installazione
5) Test sul campo
6) Conclusioni
Tutte le pagine
Dopo aver installato il dissipatore, sono stati condotti dei test per verificare le temperature operative della CPU dissipata dal Noctua. In particolare, è stato utilizzato un E6700 dapprima a default (@ 2.66GHz e vcore 1,33V), poi in forte overclock (@ 3,6GHz e vcore 1.45V). Per ognuna delle due situazioni di clock sono state rilevate le temperature sui due core sottoponendo il sistema ad una sessione di test con Orthos a priorità massima. Le temperature ottenute sono state riportate nelle due tabelle che seguono:
 

Intel C2D E6700 @ default - 2,66GHz 1,33V

--
Core0
Core1
IDLE36
37
FULL LOAD
47
47

Intel C2D E6700 @ overclock - 3,6GHz 1,45V

--
Core0
Core1
IDLE43
44
FULL LOAD
62
62

Sia a default che in overclock, la CPU risulta ottimamente dissipata del Noctua NH-C12P. Le temperature garantite, sia in fase di idle che di full load, sono davvero ottime. Da notare il discostamento tra temperature in idle e in full che aumenta con l'aumentare della frequenza di clock della CPU. In ogni caso, le temperature raggiunte sono sempre risultate ottime. Il Noctua NH-C12P ha garantito, durante questi test, estrema stabilità al sistema nonchè temperature paragonabili a quelle fornite dai più possenti e performanti dissipatori ad aria top di gamma Thermalright.

 

Dopo aver sottoposto il dissipatore ai vari test, si è voluto esaminare l'impronta della pasta termica su di esso e sull'IHS della CPU. Dalla foto seguenti emerge come la pressione esercitata dal sistema di ritenzione consente alla pasta termica di disporsi in uno strato uniforme. La base non risulta inoltre concava; l'omogeneità del velo di pasta ne è una prova. Ecco le impronte su base del dissipatore e processore:

Noctua NH-C12P
 
Noctua NH-C12P



Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti: