Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

Statistiche

statistiche contatore

Siti Amici

DFI LanParty DK P45-T3RSB PLUS, un mostro da overclock - 5) Caratteristiche tecniche e chipset
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
Scritto da Administrator   
Lunedì 23 Febbraio 2009 07:05
Indice
DFI LanParty DK P45-T3RSB PLUS, un mostro da overclock
1) Introduzione
2) Confezione
3) La motherboard da vicino
4) Sistema di dissipazione
5) Caratteristiche tecniche e chipset
6) Il BIOS
7) Prova sul campo, overclock
8) Considerazioni finali e conclusioni
Tutte le pagine
La scheda madre include il socket LGA 775, con supporto a tutte le CPU Intel core 2 Duo / Quad / Extreme senza dimenticare gli Xeon e i più vetusti Celeron. Le frequenze di BUS ufficialmente supportate sono 1333MHz, 1066Mhz e 800MHz.
DFI DK P45-T3RSB PLUS
 
Il cuore della P45-T3RSB Plus è il nuovo chipset Intel P45, con tecnologia Intel Fast memory Access. Tale northbridge è coadiuvato dall'ultimo southbridge attualmente rilasciato da Intel: l'ICH10R.
 
DFI DK P45-T3RSB PLUS

DFI DK P45-T3RSB PLUS

Il seguente schema a blocchi individua le principali "sottosezioni" comandate dal northbridge e dal southbridge. L'MCH è direttamente connesso alla CPU mediante un bus da 10,6GB/s e alle memorie DDR2/DDR3. Anche gli slot PCI Express sono connessi al P45 e, a tal proposito, sono possibili due configurazioni differenti: o una singola scheda video con 16 linee a disposizione (quindi x16 e 16GB/s) oppure due schede video con 8 linee ciascuna (x8 e 8GB/s). Il southbridge invece controlla essenzialmente gli slot PCI Express x1, la LAN (o, meglio, il sottolivello MAC del livello di datalink del protocollo IEEE) e 6 porte SATA.

DFI DK P45-T3RSB PLUS

Di seguito una sintesi relativa alle principali caratteristiche del chipset Intel P45:

  • Bus di sistema @ 800 / 1066 / 1333MHz, con supporto alle CPU Intel Core 2 Duo e Quad con tecnologia Intel Virtualization Technology 4 e processori Intel Celeron;
  • Interfaccia PCI Express 2.0 che fornisce una bandwidth di 16GB/s per le schede video;
  • Tecnologia Intel Fast Memory Access: l'architettura GMCH (Graphics Memory Controller Hub) migliora le performance ottimizzando l'utilizzo della bandwidth della memoria disponibile e riducendo le latenze negli accessi alla memoria;
  • Supporto alle memorie DDR2 o DDR3 in configurazione Dual Channel (fino a 17GB/s nel caso di DDR3 da 1333Mhz). E' possibile installare fino a 16GB di memoria DDR2 oppure fino a 8GB di memoria DDR3;
  • Tecnologia Intel Flex Memory, che consente di upgradare la memoria RAM permettendo di installare moduli di differenti capienze pur conservando la funzionalità di Dual Channel;
  • Intel Matrix Storage Technology 2: consente di creare diverse configurazioni RAID assicurando una miglior protezione dei dati contro le problematiche che potrebbero sorgere in un array;
  • Supporto per l'External SATA (eSATA) che consente di connettere hard disk SATA II al case del PC;
  • Intel Rapid Recover Technology: consente la creazione di punti di ripristino che possono essere utilizzati per ripristinare facilmente il sistema in caso di problemi agli hard disk o corruzione dei dati. Il "clone" creato può essere montato come partizione di sola lettura per consentire di ripristinare individualmente i file;
  • Intel Turbo Memory: la cache NAND progettata da Intel migliora la reattività della applicazioni e riduce i tempi di caricamento dei software e dell'avvio del sistema. Questa tecnologia, associata al chipet Intel P45, consente inoltre di controllare le applicazioni o i dati nella cache utilizzando l'interfaccia Intel Turbo Memory Dashboard, che incrementa ulteriormente le prestazioni.
  • Fino a 6 porte SATA II con bandwidth massima teorica pari a 3Gb/s; possibilità di disabilitare le porte SATA inutilizzate (idem per le porte USB inutilizzate).

Il southbridge include la tecnologia Intel matrix Storage, supporta fino a 6 hard disk SATA (SATAII retrocompatibile) e consente la creazione di array RAID0, RAID1, RAID 0+1 e RAID5.

DFI DK P45-T3RSB PLUS

L'ICH10R è coadiuvato dal chip esterno JMicron JMB363; tale controller permette non solo di supportare altri 2 hard disk SATA (per questo motivo possiamo al massimo installare 8 hard disk, contando su ICH10R e JMicron) ma anche due dispositivi IDE Ultra DMA (100Mbps). Il controller JMicron offre supporto solo per la creazione di RAID0 e RAID1.

DFI DK P45-T3RSB PLUS
 
La dicitura T3RSB ci fa intuire che la scheda madre offre il supporto alle memorie DDR3 DIMM da 240pin (possibili anche configurazioni Dual Channel @ 128bit). In tutto, quattro gli slot di memoria disponibili e 16GB il quantitativo massimo di memoria accettato; ovviamente, nel caso installassimo un sistema operativo a 32Bit, sarà possibile sfruttare solamente 3GB circa di memoria (anche se in realtà il riconoscimento dei 4GB è spesso fattibile). La motherboard consente di installare moduli RAM di frequenza pari a 1066Mhz, 1333Mhz, 1600MHz e addirittura 1800MHz (O.C.). Se il produttore assicura già "di fabbrica" frequenze così spinte, ci aspettiamo un ottimo margine di overclock, ovviamente compatibilmente con le capacita del kit di RAM che installeremo su tale motherboard. Installando moduli funzionanti a 1333Mhz di frequenza, DFI assicura bandwidth prossime ai 21Gb/s.
 
Gli slot di espansione consentono di installare fino a 2 schede video: sono infatti disponibili altrettanti slot PCI Express X16 di seconda generazione ed è inoltre possibile realizzare considerazioni 2-way CrossFireX (in tal caso i due slot opereranno a 8X). Ci sono infine due slot PCI Express x1 e altrettanti slot PCI.
 
DFI DK P45-T3RSB PLUS
 
L'audio è integrato: la scheda madre dispone infatti del chip Realtek ALC885, installato immediatamente sopra gli slot PCI Express, capace di "erogare" al massimo un audio ad 8 canali. Il chip audio è collocato in prossimità dei rispettivi connettori posteriori.
 
DFI DK P45-T3RSB PLUS

Per quanto riguarda gli I/O offerti posteriormente, sono incluse le interfacce RCA/PDIF-out e S/PDIF-out (rispettivamente ottica e coassiale) e il supporto alle LAN: il controller Marvell 88E8053 supporta i protocolli IEEE 802.3 (cablaggo 10BaseT), 802.3u (cablaggio 100BaseTX) e 802.3ab (cablaggio 1000BaseT). Ovviamente integrate le porte PS/2 per mouse e tastiera e ben 6 porte USB 2.0 (retrocompatibili). I tre connettori presenti in basso sulla scheda madre consentono di connettere ulteriori 6 porte USB 2.0. In totale, quindi, è possibile sfruttare fino ad un massimo di 12 porte USB.

Ecco le principali informazioni rilevate da CPU-Z:

DFI DK P45-T3RSB PLUS

Concludiamo l'analisi delle caratteristiche tecniche della scheda madre con una tabella riassuntiva a riguardo:

DFI DK P45-T3RSB PLUS



Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

 
Copyright © 2009 InformaticaEasy. Tutti i diritti riservati.
E' vietata la riproduzione di qualunque contenuto del sito senza aver richiesto autorizzazione.
  Le recensioni e gli articoli sono scritti e di esclusiva proprietà di Paolo Vinella; se presenti su altri siti/forum, sono stati inseriti dallo stesso
 
Sito realizzato e gestito da Paolo Vinella.