chiudi

Non sei ancora registrato? Cosa aspetti, corri a farlo QUI !!

LOGIN / JOIN !
REVIEW
Registrati
Reviews
Forum

Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

Statistiche

statistiche contatore

Siti Amici

Sony Ericsson C902, per immortalare i momenti più belli - 4) Fotocamera

Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
Indice
Sony Ericsson C902, per immortalare i momenti più belli
1) Introduzione e confezione
2) Il C902 da vicino
3) Software, funzionalità e caratteristiche tecniche
4) Fotocamera
5) Considerazioni finali e conclusioni
Tutte le pagine

L'analisi della fotocamera merita un'intera pagina della recensione. D'altro canto, è proprio su questo che il C902 si basa. La fotocamera è il punto di forza principale di questo smartphone, che lo rende unico nel suo genere.

Ma procediamo per gradi. Innanzitutto, per facilitarci le operazioni di scatto e zoom sono presenti, sul lato destro, appositi pulsanti. Di questi tre, quello che comanda l'otturatore è illuminato da un gradevole led blu che ne permette l'immediata localizzazione anche in condizioni di buio.

Sony Ericsson C902

A primo impatto il C902 non sembra integrare una fotocamera. A meno che non siamo estremamente smanettoni o non diamo una rapida occhiata al manuale, difficilmente capiremo dove essa sia localizzata. Eppure l'invitante scritta "5.0 Megapixel", affiancata dalla scritta Cyber-shot, ci fa pensare alla presenza certa di un obiettivo. 

Sony Ericsson C902

La fotocamera c'è, non preoccupatevi. Un indizio per trovarla? Date un'occhiata alla penultima foto rispetto a questo paragrafo: noterete, a destra del pulsante laterale illuminato, una sospetta interruzione del profilo laterale. Come mai ad un certo punto, da ambo i lati, questa interruzione e non una cover laterale unica? La risposta è semplice ed immediata: è in questa zona che, tramite un bellissimo effetto slide, il telefono si allunga di qualche decina di millimetri mostrando in tutto il suo splendore la fotocamera, con tanto di flash, scritta "Auto Focus" e mini-specchio.

Sony Ericsson C902

Le due foto seguenti mostrano come si accede, nel particolare, alla fotocamera. Ecco il telefono chiuso: notate l'interruzione della continuità della scocca subito al di sopra del bordo superiore del display...

Sony Ericsson C902

... e adesso osservate la foto inserita di seguito, soffermandovi sempre su tale zona ed osservando anche cosa accade al bordo laterale.

Sony Ericsson C902

Possiamo facilmente dedurre che la fotocamera è quindi "nascosta" o meglio protetta dalla cover. Appena vogliamo scattare una foto, ci basterà impugnare il telefono dai bordi laterali e tirare leggermente la parte superiore della scocca verso l'alto. In questo modo, la fotocamera spunterà sulla zona posteriore ed automaticamente avremo accesso alla parte del software che gestisce le foto e le riprese video.

Ma passiamo alla sostanza. Cosa offre la fotocamera? Innumerevoli funzioni: a partire dall'auto-focus (tra l'altro supportato in maniera avanzata), l'Auto rotate, la tecnologia BestPic, la presenza di un sensore ampio 5 Megapixel e zoom digitale 2,5x, riconoscimento dei volti, Photo fix, flash, registrazione di video, stabilizzatore immagini e video (presumibilmente digitale). Cosa volete di più dalla vita, a parte un Lucano? :-)

Innumerevoli le funzionalità software accessorie, tutte molto intriganti. Ne è un esempio Pict Story, che consente di aggiungere musica e transizioni alla propria galleria fotografica creando uno slideshow multimediale da condividere con gli amici. Il cellulare integra una tecnologia avanzata in termini di illuminazione, Photo Flash, offrendo un'eccellente rendimento anche in condizioni di scarsa luminosità. Le funzioni Face Detection e Auto Focus permettono alla fotocamera di focalizzarsi sul viso del soggetto piuttosto che sullo sfondo, per ottenere immagini migliori e di grande qualità.

Le luci del telefono cambiano colore (passano dal bianco al blu) quando il dispositivo è in modalità fotocamera. E proprio in tale modalità scopriamo cosa in realtà offrono i due bordi del display: essi celano in tutto 8 "tasti", 4 per lato. In realtà non si tratta di veri e propri tasti, in quanto queste due aree sono sensibili al tocco.

Sony Ericsson C902

Basta sfiorare con il dito una delle otto icone luminose per attivare istantaneamente la funzionalità rispettivamente gestita; nel frattempo, capiamo che il telefono ha accettato il nostro input touch grazie alla brevissima vibrazione che emette. Tramite questi tasti è possibile ad esempio passare dalla modalità fotocamera a quella di videocamera, riprodurre le foto e i video precedentemente realizzati, attivare il multiscatto, la funzionalità Best pic, il flash e l'autoscatto.

Sony Ericsson C902

La funzione BestPic permette di scattare nove foto in rapida successione e di scegliere la migliore, cancellando le altre; tale funzionalità è stata addirittura arricchita con una soluzione luminosa per permettere di utilizzarla anche al buio. Appena scattata una foto con la funzione BestPic attivata, la foto immortalata sarà corredata dalle nove piccole anteprime. Basterà scorrere tali anteprime con i tasti direzionali per visualizzare in tempo reale le foto ingrandite e quindi scegliere quella migliore da salvare.

Sony Ericsson C902

Innumerevoli le modalità di scatto (anch'esse accessibili mediante interazione touch, oppure tramite menu dedicato). Possiamo ad esempio scegliere la modalità ritratto, orizzonte, spaggia/neve, sport, e molto altro ancora...

Sony Ericsson C902

Particolarissima, a tal proposito, la modalità documento che consente di fotografare da vicino i documenti scritti, grazie ad una particolare impostazione dell'autofocus.

Sony Ericsson C902

I menu aggiuntivi consentono anche di scegliere tra le risoluzioni disponibili: 5 Megapixel, 3 Megapizel, 1 MegaPixel oppure VGA (640x480 pixel):

Sony Ericsson C902

Ma come sono le foto scattate dal C902? Sicuramente ve lo sarete chiesto. Basta cliccare sui link sottostanti per accedere direttamente alle foto scattate; per ogni foto, è stato inoltre realizzato un piccolo commento:

La prima foto permette di notare come l'autofocus svolge egregiamente il suo lavoro. L'immagine scattata è di ottima qualità ed i bordi ben definiti. Ingrandendo l'immagine alle sue massime dimensioni (5 Megapixel) i bordi perdono leggermente la loro definizione e si nota un certo "rumore" fotografico:

►► LINK 1 ◄◄

La seconda fotografia è stata scattata in un ambiente interno completamente buio. Il flash, prima e durante lo scatto, ha correttamente identificato la scarsissima luminosità ambiantale ed ha consentito di scattare un'ottima foto. Sebbene il rumore fotografico non è certo assente, il C902 sa fare molto meglio rispetto agli smartphone con fotocamera da 5 Megapixel: i suoi terminali concorrenti, infatti, vanno facilmente "in crisi" quando si tratta di ambienti con scarsa illuminazione, producendo un rumore spaventoso. Il C902, invece, garantisce anche in condizioni di buio quasi totale ottime foto:

►► LINK 2 ◄◄

A distanza molto ravvicinata, l'autofocus perde efficacia: nonostante sia stata selezionata la modalità documento, le lettere non sono affatto nitide. In ogni modo, allontanandosi ulteriormente dal documento la foto scattata appare decisamente migliore:

►► LINK 3 ◄◄

Molto buona anche la foto scattata nonostante il tempo nuvoloso e l'assenza di sole. Il rumore fotografico è molto contenuto, e visibile solamente ingrandendo l'immagine alle sue dimensioni originali:

►► LINK 4 ◄◄

Leggermente presente anche nella foto successiva (la n° 5) qualche pixel sgranato. Nel complesso la qualità della foto è comunque molto buona. I colori rispecchiano fedelmente ed in qualunque condizione ambientale quelli reali.

►► LINK 5 ◄◄

Ecco una foto scattata con lo zoom al 50%. Trattandosi di uno zoom digitale, l'interpolazione è stata ottenuta per via software e quindi la foto non sarà mai di ottima qualità. In ogni caso, nonostante lo zoom piuttosto ravvicinato, la qualità della foto è più che accettabile.

 
I video girati con il Sony Ericsson C902 sono abbastanza buoni. Molto probabilmente, il framerate si aggira attorno ai 15FPS, mentre la risoluzione è indubbiamente inferiore a quella VGA. Lo stabilizzatore, se attivo, influisce molto poco sulla stabilizzazione delle foto e dei video; questo non per inefficienza, ma perchè anche con lo stabilizzatore disattivato le riprese sono molto fluide e quasi assenti da scatti.



Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti: