chiudi

Non sei ancora registrato? Cosa aspetti, corri a farlo QUI !!

LOGIN / JOIN !

Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!




Visits counters

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi1505
mod_vvisit_counterIeri2287
mod_vvisit_counterQuesta settimana10076
mod_vvisit_counterScorsa settimana17183
mod_vvisit_counterQuesto mese57401
mod_vvisit_counterScorso mese89882
mod_vvisit_counterGlobali5816032

Siti Amici

CM SilentPro M600, l'alimentazione silenziosa - 5) Caratteristiche tecniche, interno e ventola

Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Indice
CM SilentPro M600, l'alimentazione silenziosa
1) Introduzione
2) Confezione e suo contenuto
3) L'alimentatore da vicino
4) Cavetteria inclusa
5) Caratteristiche tecniche, interno e ventola
6) Test sul campo
7) Considerazioni finali e conclusioni
Tutte le pagine

Per comprendere le caratteristiche tecnice di un alimentatore è necessario conoscere qualche rudimento di elettronica e comprendere cosa si intende per "canali". A tal proposito, potete informarvi leggendo QUESTA parte della recensione dell'alimentatore Antec Signature 850W precedentemente realizzata su InformaticaEasy, nella quale è spiegato nel dettaglio il funzionamento dell'alimentatore ed i suoi parametri da tenere maggiormente in considerazione al momento dell'acquisto.

QUESTO invece è il link suggerito, sempre facente parte della precedente recensione, per meglio capire come leggere l'etichetta che riporta correnti, tensioni e potenze erogate.

L'alimentatore è capace di erogare 600W. Sulla linea 3,3V disponiamo di massimo 20A, sulla 5V di 20A e sulla 12V di 40A. Le singole potenze per ogni linea e/o quelle combinate sono riportate nella figura sottostante accanto alla voce "max power":

CoolerMaster SilentPro 600W

Queste le specifiche dell'output; l'input è invece caratterizzato dalle seguenti specifiche:

  • Tensione: 90V ~ 264V (identificazione automatica del valore di tensione);
  • Corrente: 10A @ 115Vac / 5A @ 230Vac;
  • Frequenza: 47Hz ~ 63Hz;
  • Segnale di alimentazione corretta: 100ms ~ 500ms;
  • Durata: > 17ms;
  • Capacità di picco: 720W.

L'alimentatore si adatta con gli standard di alimentazione Intel ed SSI ATX 12V V2.3 ed EPS 12V V2.91, garantendo un'ottima capacità di corrente per la CPU.

Le dimensioni sono pari a 15 x 15 x 8,6 centimetri (rispettivamente lunghezza, larghezza ed altezza), mentre la temperatura di esercizio va da un minimo di 0°C ad un massimo di 40°C.

La realizzazione Green Power permette di soddisfare i requisiti di risparmio energetico (e di denaro) "energy star" e "blue angel". L'efficienza dichiarata dall'azienda, nella tipica operazione di carico, è pari all'85%. Il Mean Time Between Failure è pari a 100.000 ore. Integra una correzione attiva del fattore di potenza (PFC attivo) ed offre diverse protezioni contro le sovracorrenti, le sovratensioni e, in generale, tutti i picchi potenzialmente dannosi per i delicati componenti hardware di un PC: OVP, OCP, OTP, OLP, SCP, OPP.

 

La curiosità ha spinto a dare un'occhiata all'interno dell'alimentatore, per meglio capire come avviene la dissipazione e per valutare l'ordine interno dei componenti. Una volta rimossa la scocca, viene estratta anche la ventola da 13,5 centimetri. A questo punto, avremo accesso alla componentistica interna vera e propria, ampiamente dissipata grazie alle innumerevoli estensioni in alluminio superiori che fungono da piccoli dissipatori. I cavi sono internamente abbastanza ordinati.

CoolerMaster SilentPro 600W

Cerchiamo di scoprire qualcosa in più sulla ventola. La fan, che indirizza l'aria verso l'interno (verso le lamelle in alluminio) dispone di 11 pale ed è protetta da una griglia metallica fissata con le stesse viti che assicurano la ventola alla scocca dell'alimentatore.

CoolerMaster SilentPro 600W

Una volta estratta, notiamo che la ventola dispone dei due cavi di alimentazione e non di un terzo cavo per il controllo tachimetrico.  In ogni modo, Cooler Master assicura che il funzionamento della ventola è regolato da un controller intelligente. Prodotta da Young Lin, si tratta del modello DFS132512M.

CoolerMaster SilentPro 600W

Secondo Cooler Master, la ventola utilizzata è capace di una portata d'aria variabile tra gli 80 ed i 120CFM. L'alimentatore integra un circuito per il controllo della ventola sensibile alla temperatura da utilizzare per equilibrare le prestazioni acustiche e termiche del sistema. Questo circuito rileva la temperatura del dissipatore di calore e/o dell'aria in ingresso e regola la velocità della ventola in modo da tenere la temperatura dell'alimentatore e dei componenti del sistema entro le specifiche. L'illustrazione seguente è relativa al controllo di velocità della ventola:

CoolerMaster SilentPro 600W

Il grafico mostra che, a seconda della potenza in uscita, la ventola riceve un certo livello di tensione che la porta a funzionare ad una determinata velocità. La tensione massima pari a circa 7V consente una rotazione massima pari a 1020RPM circa.

Da una rapida ricerca scoviamo i parametri principali di funzionamento della ventola così come viene fornita dalla Young Lin:

Velocità di rotazione: 2000RPM

Portata d'aria: 82.41CFM

Rumore: 37.98dB(A)

Consumo: 2,4W

In realtà la ventola è stata "limitata" da CoolerMaster, in modo da produrre molto meno rumore. Pur tuttavia, il flusso d'aria è in sempre ottimale e la silenziosità più che tangibile. Durante tutto il test l'alimentatore si è mostrato infatti molto silenzioso e assolutamente tiepido; per nulla caldo.




Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti: