chiudi

Non sei ancora registrato? Cosa aspetti, corri a farlo QUI !!

LOGIN / JOIN !
REVIEW
Registrati
Reviews
Forum

Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

Statistiche

statistiche contatore

Siti Amici

Crucial Ballistix DDR3 6GB da 1600MHz: belle da vedere, facili da overcloccare - 4) Test effettuati e risultati

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Indice
Crucial Ballistix DDR3 6GB da 1600MHz: belle da vedere, facili da overcloccare
1) Introduzione e confezione
2) Il kit di Crucial da vicino
3) Caratteristiche tecniche e specifiche
4) Test effettuati e risultati
5) Considerazioni finali e conclusioni
Tutte le pagine

Su una piattaforma rigorosamente Nehalem, utilizzando una CPU Intel Core i7 720, motherboard Asus Maximus Extreme III e VGA Nvidia GeForce GTX465, il kit ha potuto trovare un po' di filo da torcere...

Scrivasi "test", leggasi essenzialmente "overclock". Iniziamo col capire quanto scalabili, in termini di frequenza e timing, queste memorie si rivelano. Fissata una frequenza e contemporaneamente sfruttando i timing più tirati che garantissero una concreta stabilità operativa, i risultati raggiunti si sono mostrati davvero magnifici. Sebbene i 7-7-7 a 1600Mhz si siano rivelati, contrariamente a quanto promesso dall'XMP, non fattibili.

Le RAM scalano in alto molto bene, si rivelano promettenti e garantiscono potenti boost prestazionali grazie ad incrementi di frequenze piuttosto sensibili accompagnate da rilassamenti dei timing piuttosto ridotti. Potete constatarlo dal grafico seguente:

Crucial Ballistix DDR3 6GB BL3KIT25664BN1608

 

La piattaforma Core i7 Triple Channel di Intel dimostra di essere rapida e assicurare buone performance con la gestione della memoria centrale rendendo maggiormente superficiale limare i timing, a parità di frequenza, per ottenere una risposta complessiva dai moduli di RAM più rapida. Il controller spostato dall'MCH all'interno del die della CPU crea un path più diretto e rapido.

Crucial Ballistix DDR3 6GB BL3KIT25664BN1608

 

Piccola differenza prestazionale per ritocchi minimi sui timing: ce lo conferma anche SuperPI MOD. Pochi decimi di secondo lo scarto. Buona peculiarità che ci permette, nel caso in cui fossimo forzati a dover rilassare le latenze per salire di clock, di non perdere in prestazioni. Che migliorano anche a causa della scalata verso l'alto nel range delle frequenze.

Crucial Ballistix DDR3 6GB BL3KIT25664BN1608

 

Sandra ne è ulteriore conferma. Ci mostra di seguito transfer rate globali e latenze. Come possiamo notare, è logico che i primi diminuiscano ed i secondi si innalzino all'aumentare dei valori di latenza, ma si tratta di variazioni minime.

Crucial Ballistix DDR3 6GB BL3KIT25664BN1608

 

Non ci è voluto molto a raggiungere configurazioni stabili da BIOS. Queste sono RAM che non fanno "faticare" quando si parla di overclock. E questo aspetto non può che far piacere a coloro i quali considerano questa pratica (quasi) pane quotidiano. Non a caso, molti dei record mondiali di OC su diverse piattaforme sono stati raggiunti impiegando moduli targati proprio Ballistix. Mentre i 6GB di capienza non possono che far bene al nostro Windows 64 bit negli ambiti di utilizzo intensivo di memoria.

Crucial Ballistix DDR3 6GB BL3KIT25664BN1608




Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti: