chiudi

Non sei ancora registrato? Cosa aspetti, corri a farlo QUI !!

LOGIN / JOIN !
REVIEW
Registrati
Reviews
Forum

Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

Statistiche

statistiche contatore

Siti Amici

Arctic Sound P531: potente sub e scheda audio audio 5.1 integrati

Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Arctic Sound P531

Dal brand Arctic Sound il più prestante sistema di cuffie della gamma: il modello P531. Promettente e convincente sistema audio 5.1 con scheda audio integrata, assicura una qualità davvero elevata, sub massicci ed è indirizzato alla fascia alta del settore, Eccolo in questa recensione.

Arctic Sound è il brand di Arctic Cooling che sta affermandosi sempre più nel mercato del sonoro. La nota Azienda svizzra con quartier generale ad Hong Kong, famosa per la propria offerta di soluzioni di dissipazione ad aria per microprocessori e schede video, nonchè alimentatori e case, ha da relativamente poco tempo ampliato la propria gamma di prodotti con l'introduzione di un ampio set di dispositivi dedicati alla gestione del sonoro del nostro computer.

Dopo aver provato per voi le validissime cuffie in-ear Arctic Sound E361 BM, di cui trovate un report a QUESTO link su InformaticaEasy.net, oggi analizziamo una proposta totalmente opposta in termini di dimensioni e sicuramente dotata di caratteristiche peculiari che riescono a distinguerla da proposte concorrenziali dalle parvenze estetiche simili.

Il prodotto in esame, gentilmente inviatomi per la realizzazione di questo articolo da Arctic Cooling, è un sistema di cuffie "tradizionale", con interessanti accessori e la caratteristica, lo vedremo meglio a breve, di assicurare la medesima qualità sonora indipendentemente dal dispositivo cui sono connesse. Si tratta del modello Arctic Sound P531, che nel range degli attuali prodotti simili offerti dall'Azienda è il più prestante.

Il sistema di cuffie è decisamente imponente, e questo aspetto si riflette direttamente su una confezione di vendita dalle generose dimensioni (grande 26 x 23 x 12 cm circa per un peso lordo di 0,77 Kg). Le cuffie sono già visibili nella loro confezione grazie ad una apertura frontale e laterale: possiamo già notare le sembianze del prodotto e l'imponenza delle curvature. Una piacevole sorpresa impressa sulla confezione: "5.1 Channel Gaming USB Headset". Come può un sistema di cuffie assicurare un sonoro 5.1? Bene, mi ripeto ancora una volta dicendovi: lo scopriremo a breve!

Arctic Sound P531

Indiscussa la possibilità di regolare in maniera estremamente minuziosa le performance audio del prodotto tramite un particolare telecomando in dotazione integrato nel cavo di connessione al PC. E, a proposito di connessione, il prodotto usa l'interfaccia USB 2.0 anzichè la classica accoppiata di connettori audio 2.1 (verde) e microfono (rosa). La scelta di questa interfaccia di collegamento è anch'essa a testimonianza del fatto che la connessione al computer è indipendente dalle prestazioni audio assicurate.

Arctic Sound P531

Arctic ha voluto puntare non solo alle massime prestazioni audio ma anche al comfort nell'offrire questo prodotto. Come avrete potuto già notare, le cuffie integrano un microfono, che è orientabile praticamente in qualunque modo insieme alle cuffie in sè: l'illustrazione seguente, riportata sulla confezione di vendita, dà un'idea di quanto il prodotto sia stato concepito in un'ottica decisamente ergonomica:

Arctic Sound P531

Ancora buone promesse per questo prodotto, le cui prestazioni sono state valutate da Arctic in una scala da 1 a 10. Il prodotto ottiene 9 in tutto (bassi, alti, chiarezza audio, comfort) tranne nell'isolamento acustico dall'esterno (punteggio pari ad 8). Personalmente ritengo che questa valutazione faccia ben sperare, ma non ne ho tenuto conto eccessivamente in quanto ho voluto valutare personalmente il prodotto secondo quelli che personalmente ritengo essere gli standard sonori per un prodotto di qualità, soprattutto in un'ottica comparativa con prodotti simili.

La confezione di vendita include le cuffie con controller/telecomando integrato e connessione USB, un manuale di rapida installazione ed utilizzo nonchè un CD-ROM contenente tutto il software necessario (codec e driver) per sfruttare appieno le potenzialità del prodotto che, comunque, funzionerà egregiamente anche in assenza di driver customizzato. Ovviamente è raccomandato l'uso del driver Arctic per avere a disposizione, lo vedremo tra poco, una serie di impostazioni aggiuntive che valorizzano ancora di più le reali potenzialità del prodotto.

Arctic Sound P531

Le foto seguenti ci aiutano ad osservare da un punto di vista funzionale, qualitativo e dei materiali il sistema di cuffie Arctic Sound P531. Una prima immagine di insieme permette di notare sin da subito che non si tratta di un prodotto esile e compatto. Le cuffie sono piuttosto "paffute" (462 grammi di peso) e il loro spessore ci fa intendere che al loro interno nascondono una microelettronica aggiuntiva che necessita di spazio. Il microfono, connesso alla cuffia sinistra, è regolabile in qualunque angolazione spaziale e non crea particolari problemi nell'utilizzo del prodotto, anche quando non utilizziamo funzioni di comunicazione vocale che lo chiamano in causa.

Arctic Sound P531

La parte di supporto delle cuffie si affida ad un semicerchio rivestito esternamente in pelle con logo "Arctic Sound" impresso, mentre la parte a contatto con la testa è rivestita di soffice materiale imbottito per il massimo comfort.

Arctic Sound P531

La connessione del supporto semicircolare alle cuffie avviene tramite solidi agganci che permettono alle cuffie stesse di ruotare praticamente in qualunque angolazione, aderendo appieno ai nostri padiglioni auricolari. Inoltre, una regolazione in altezza consente al prodotto di adattarsi a qualunque tipo di volto, dal più "minuto" al più "massiccio". Inoltre, dalla foto seguente notiamo la parte allungabile delle cuffie, celata da due raccordi muniti di viti. Sebbene l'intera struttura sia in plastica, la solidità trasmessa è decisamente elevata.

Arctic Sound P531

Due scatti per immortalare le cuffie da differenti angolazioni. Visibili gli strati di materiale "ammortizzante" a contatto con le orecchie, nonchè la parte di supporto che si connette alle cuffie tramite aggancio a semicerchio.

Arctic Sound P531 Arctic Sound P531

Dal profilo delle cuffie, una sporgenza in plastica è ben visibile: non si tratta di un vezzo estetico ma della parte che ospita una sorpresa: la sezione dedicata ai bassi che, vedremo, riveste un ruolo particolare in questo prodotto. A contatto con i padiglioni auricolari un materiale in tessuto spugnoso particolarmente confortevole, al tatto è simile a quello utilizzato per alcuni rivestimenti personalizzati dei sedili delle auto ma molto più soffice e delicato.

Arctic Sound P531

L'elevato numero di gradi di libertà di movimento del prodotto consentono di ripiegarlo, in posizione di chiusura, in modo da risultare più compatto e trasportabile: le cuffie sono infatti in grado di rientrare completamente nella loro struttura semicircolare di supporto, riducendo di fatto l'ingombro ad un terzo circa delle dimensioni complessive.

Arctic Sound P531

 

 

Introdotte circa 9 mesi fa sul mercato, le cuffie appartengono ad un rinnovamento della serie di prodotti Arctic Sound, con la quale l'Azienda ha voluto lanciare un nuovo sistema di cuffie per diversi scopi e applicazioni. Le P531 si collocano nella fascia alta dell'offerta, per un uso professionale di alta qualità. Le P531, secondo Arctic Cooling, sono dedicate agli "ultimate gamer" ai quali forniscono una nuova dimensione di suoni, riproducendo un gradevole effetto home theatre nell'headset.

E' ora di venire al sodo e passare ai dettagli tecnici, alle caratteristiche più interessanti e alla dotazione hardware del prodotto. Il sistema di cuffie Arctic Sound P531, possiamo finalmente dirlo, è in grado di assicurare un reale surround audio 5.1 per applicazioni high-end in film, musica e videogame. Il prodotto assicura elevate prestazioni sonore evitando l'acquisto di ingombranti e costosi sistemi di speaker con bassi dedicati.

Le cuffie assicurano prestazioni sonore di qualità e costanti indipendentemente dal dispositivo su cui sono installate. Non importa infatti se connesse ad un minuscolo netbook o ad un desktop: le P531 sono totalmente indipendenti in quanto integrano già al loro interno una scheda audio indipendente di qualità 5.1 senza la necessità di appoggiarsi, dunque, alla scheda audio del proprio computer che spesso risulta di qualità mediocre e richiede un upgrade a prodotti dedicati più prestanti per ottenere un sonoro più qualitativamente elevato. Il processore digitale sonoro integrato nelle P531 è stato progettato per offrire elevata qualità ed il controller integrato garantisce piena configurazione dei canali sonori modificabili individualmente.

Suono "tri dimensionale", scandito in maniera indipendente nelle due cuffie munite, ciascuna, di driver individuali in ogni "coppa" ed assicurano massima percezione della reale direzionalità del suono.

Un magnifico subwoofer integrato è supportato da speciali unità di vibrazione nelle coppe delle cuffie. Ad esempio, un boato di un'esplosione in un videogame verrà percepito davvero come tale.

Di seguito, una tabella riassuntiva delle principali caratteristiche tecniche del prodotto, in cui sono mostrati diversi parametri salienti del sistema 5.1; come potete notare il prodotto non scherza affatto, e la presenza di un reale subwoofer è ben evidente.

Arctic Sound P531

Il telecomando fornito in dotazione permette di agire indipendentemente su diversi parametri: innanzitutto il volume complessivo di output, la cui regolazione coincide con il livello selezionabile tramite Windows. Ben visibili, dalla foto seguente, i comandi per la regolazione degli speaker frontali, centrali e posteriori nonchè del subwoofer. In più, uno switch permette di abilitare/disabilitare il microfono integrato. Al centro del regolatore troviamo un LED blu, che lampeggia ogni qualvolta vi sia una "comunicazione sonora" in corso.

Arctic Sound P531

La scelta di una connessione USB non è casuale. Oltre infatti ad assicurare massima compatibilità, il protocollo fornisce audio digitale puro dalla sorgente con un livello di distorsione decisamente basso. La distorsione che affligge infatti i dispositivi analogici con corrente alternata non è più un problema perchè il processore sonoro integrato è in grado di assicurare una qualità superiore.

 

Appena connesso al PC, il sistema di cuffie è da subito pienamente funzionante ed utilizzabile, tuttavia Arctic Cooling raccomanda l'installazione del proprio software driver per customizzare i parametri di funzionamento per ottenere un "fine tuning" del prodotto. A installazione ultimata della suite presente nel CD fornito (nel quale troviamo anche dei driver AC3) il programma si collocherà nella system tray di Windows e offrirà diversi tool: una schermata principale nonchè comodi link diretti al controllo volume di Windows, a Windows Media Player, al tool di registrazione audio, proprietà multimediali e infine un comando per l'uscita dall'esecuzione in background. Come possiamo notare la traduzione in italiano non è eccellente...

Arctic Sound P531

Aprendo il software, abbiamo a disposizione un'unica finestra con diverse schede.

In "Ingresso sistema" è possibile selezionare un numero variabile di canali audio a seconda dell'applicazione multimediale tipica. Arctic Cooling fornisce alcuni consigli in merito alla selezione più opportuna:

  • 2CH: per ascolto di MP3, WMA, AAC, CD, VCD;
  • 6 Canali: per DVD con Dolby Digital o DTS, WMA-Pro;
  • 8 Canali: per DVD con Dolby Digital EX o DTS ES;
  • 8CH: per giochi 3D.

In basso, l'opzione "Output analogico" offre altre personalizzazioni tra cui l'inversione output centro/basso e il potenziamento dei bassi (quest'ultima opzione è variabile a seconda dell'ascolto di: Musica soft, Musica generale, Titolo DVD).

Arctic Sound P531

E' possibile agire manualmente sul gain di ogni canale, tramite appositi comandi a sliding indipendenti per ognuno dei canali forniti dal dispositivo. Anche i bassi possono essere potenziati/ridotti. Inoltre, tali configurazioni vanno a nozze con gli svariati profili di equalizzazione disponibili.

Arctic Sound P531

A proposito di equalizzatore, di preset ne abbiamo a disposizione davvero tanti. Se vogliamo ulteriormente sbizzarrirci, Arctic ci offre anche la possibilità di eseguire un fine tune-up delle impostazioni di equalizzazione sonora secondo le noste esigenze: è infatti possibile impostare il valore di gain per diversi range di frequenza, dagli alti più acuti ai bassi più poderosi. Immaginate una sorta di filtro elettronico, controllabile via software, che fornisce una amplificazione, in decibel, completamente personalizzabile. Una possibilità decisamente di rado disponibile persino nei driver di apparecchiatura simile ma ben più conosciuta.

Arctic Sound P531

Per finire, un'ultimo screenshot dell'interfaccia driver relativo alla scheda Informazioni. Come possiamo evincere, il modulo audio è totalmente disaccoppiato ed indipendente dall'hardware del nostro PC e Arctic ha scelto per questo prodotto uno Xear 3D. Ribadito, anche dal software, l'interfacciamento via connessone USB al sothbridge Intel che agisce da controller con il computer.

Arctic Sound P531

 

Possiamo concludere l'analisi con alcune considerazioni finali, che includono considerazioni derivanti dalla reale esperienza d'uso e una visione globale dell'usabilità del prodotto.

Sono molti i punti da finalizzare, ed inizierei con l'analizzare il parametro comfort come primo. Il peso del prodotto, che in mano risulta forse un pelo eccessivo, non causa in realtà alcun problema quando viene indossato; i movimenti del capo continuano ad essere leggeri e non appesantiti in alcun modo dal sistema cuffie. Certo, il sistema audio è piuttosto imponente ma ciò non causerà un grosso problema nell'utilizzo quotidiano. Ciò che invece andrebbe rivista è forse la pressione esercitata sui padiglioni auricolari: non è eccessiva, tuttavia se indossiamo degli occhiali le asticelle di questi ultimi, a cavallo delle orecchie, risulteranno compresse a tal punto da causare qualche fastidio dopo un'oretta di utilizzo continuo del prodotto. Il cavo incluso è sufficientemente lungo e i comandi hardware sono sempre a portata di mano e mai troppo distanti per effettuare le dovute regolazioni audio offerte dal prodotto.

La qualità audio è un parametro che riveste un ruolo centrale in questo articolo, ed è quindi una questione che va trattata approfonditamente. Il prodotto offre una versatilità estrema in tal senso, perchè permette via software di regolare il numero di canali e di riflesso la qualità sonora assicurata. I bassi, quando pienamente sfruttati, sono mozzafiato. Merito pure dei moduli vibranti che causano un grosso boost alle frequenze più basse dei brani musicali durante la loro riproduzione. Non solo bassi ma anche medi e alti appaiono più che ottimi e, nel complesso, riescono a ricreare un'atmosfera di reale percezione di profondità ambientale, un'alto senso di elevata multidirezionalità dell'audio che perviene ai nostri timpani. Decisamente l'esperienza audio offerta è di livello superiore, in quanto riesce a ricreare più che fedelmente le performance di un sistema multicassa costoso e ingombrante persino in situazioni risicate quali l'uso con un computer di bassa qualità.

Il merito principale va alla scheda audio integrata, che permette al dispositivo di disaccoppiarsi totalmente dalle prestazioni audio garantite dalla scheda audio integrata nel PC con cui l'Arctic Sound P531 viene utilizzato. Schede, queste ultime, solitamente di qualità modesta e integrate quasi sempre nella scheda madre.

Due le note dolenti che cito in conclusione. La prima riguarda il driver: ho riscontrato che, al riavvio del PC, se si cambia porta USB l'icona dalla system tray scompare parecchie volte ed è necessaria la reinstallazione dello stesso, perchè risulta introvabile tra i programmi installati e non è disponibile nessun collegamento dasktop per una riabilitazione istantanea. Il modulo appare infatti come libreria inserita nei meandri della cartella System32 di Windows e non avviabile come semplice exe. Un perfezionamento della stabilità (tenuta in memoria) del driver è dunque benvenuta.

Secondariamente, è bene evidenziare che il software medesimo include supporto fino ad 8 canali. Tuttavia, l'impostazione 8CH significa configurazione 7.1 ma, poichè il sistema P531 offre una qualità 5.1CH, quest'ultima è un'emulazione software inutile. Le impostazioni realmente sfruttabili sono dunque 2CH, 4CH e 6CH. A proposito dei canali, è proprio qui che risiede il secondo problema che ho riscontrato. In configuraione CH2, infatti, tutto funziona a meraviglia: i bassi sono poderosissimi e la regolazione di ogni singolo canale funziona benissimo sia via software che tramite il controller hardware integrato nel cavo USB. Con tutti gli altri canali, invece, le regolazioni sui volumi dei canali sono effettuabili unicamente via software, poichè i pulsanti hardware non funzionano (tranne quello del "main volume"). Inoltre, la qualità dei bassi si riduce rispetto alla configurazione CH2: perdiamo l'effetto vibrazione ma in ogni caso la presenza dei bassi, seppur in maniera più lieve, si avverte. Il problema è che spesso vorremo salire di livello poichè CH2 è più adatto all'ascolto di brani dal bitrate non elevatissimo ed offre una qualità complessiva, sebbene molto buona, non di poco inferiore a quella assicurata da una impostazione che preveda l'utilizzo di un numero di canali superiore. Arctic, interpellata sull'argomento, ha indirizzato tale feedback ai tecnici e il riscontro dell'Azienda indirizza tali colpe al controller hardware non perfettamente funzionante. Inoltre, incrementando il numero di canali e di riflesso la qualità sonora complessiva, sembrerebbe ragionevole una riduzione di potenza nei bassi.

Arctic Sound P531

Sono due gli anni di garanzia limitata per questo prodotto, che mi ha colpito più di ogni altro della sua categoria soprattutto per i bassi profondi ed imponenti prodotti dal subwoofer integrato. Il prezzo di vendita ufficiale pari ad 80$ è sicuramente elevato ma abbastanza rapportato e giustificabile dalle fattezze del prodotto. Una stellina persa nel giudizio finale a causa dei problemi ai canali appena menzionati, per il resto nulla da segalare.

award

Commenti (0)add comment

Scrivi commento
più piccolo | più grande

busy

Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti: