chiudi

Non sei ancora registrato? Cosa aspetti, corri a farlo QUI !!

LOGIN / JOIN !
REVIEW
Registrati
Reviews
Forum

Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

Statistiche

statistiche contatore

Siti Amici

ASUS: motherboard ROG Maximus II Formula P45

Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

maximus II forumla

Da Asus una nuovissima scheda madre appartenente alla fascia alta del mercato, della serie ROG (Republic Of Gamers): la Maximus II Formula.

Questa scheda madre è basata sul nuovo chipset Intel P45 e include una scheda audio chiamata SupremeFX X-Fi, di tipo "add-on" installabile nell'apposito slot PCI Express x1. Il prezzo suggerito da Asus è pari a 289$.

Di seguito, le specifiche di questa scheda madre:

  • CPU Support: Intel Core 2 Extreme/Core 2 Quad/Core 2 Duo/Pentium D/Pentium 4/Celeron 400 Series/Celeron D Processor
  • FSB Support: up to 1,600 MHz
  • Chipsets: Intel P45/ICH10R
  • Socket: LGA 775
  • Memory: Four DDR2-DIMM sockets up to DDR2-1200 MHz (max. 16 GB)
  • PCI-E x16 2.0 slots: 2
  • PCI-E x1 slots: 3
  • PCI 2.2 slots: 2
  • SATA-300 ports: 8
  • e-SATA ports: 2
  • Parallel IDE ports: 1
  • On-board LAN: Two Gigabit Ethernet ports
  • USB 2.0 ports: 12
Interessante l'implementazione del nuovo southbridge Intel ICH10. La scheda madre si caratterizza per il layout pulito; da notare l'alimentazione CPU a ben 16 fasi, quella del chipset a 3 fasi e qualle delle RAM a 2 fasi. Ciò per assicurare tensioni pressochè costanti ed annientare il fenomeno del VDROP della CPU, che viene ulteriormente diminuito grazie alla ormai nota tecnologia LCC (Load Calibration Line) implementata da Asus da tempo sulle sue motherboard di fascia alta.
 
Da notare l'adozione di slot compatibili con le DDR2 fino a 1200MHz; evidentemente Asus preferisce le performance delle DDR2 alle DDR3 su piattaforme gamer, anche su quelle recenti. Effettivamente, i timing delle DDR3 sono molto elevati, e spesso la differenza prestazionale rispetto alle DDR2 è quasi nulla, se non svantaggiosa per le DDR3.
 
Imponente, oltre che particolarmente elegante, il sistema di dissipazione della motherboard: oltre a raffreddare northbridge e southbridge, la dissipazione passiva include anche l'area mosfet. Un design accattivante, stile Ferrari, che garantisce temperature di esercizio basse.
 
La scheda madre include tutti i tool per gli overclocker più accaniti: LED per il monitoraggio delle varie tensioni di alimentazione, switch start e reset, LCD Poster per visualizzare i check della scheda madre in fase di post (non incomprensibili scritte esadecimali, ma informazioni in "linguaggio umano").
Commenti (0)add comment

Scrivi commento
più piccolo | più grande

busy