chiudi

Non sei ancora registrato? Cosa aspetti, corri a farlo QUI !!

LOGIN / JOIN !
REVIEW
Registrati
Reviews
Forum

Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

Statistiche

statistiche contatore

Siti Amici

Intel progetta di offrire CPU economiche con moltiplicatore sbloccato

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Intel LGA1156 CPU unlocked multiplier

Intel "omologa" l'overclock estremo su piattaforme economiche. Lo ha rivelato la stessa Azienda in un'intervista, durante la quale un portavoce ha affermato che saranno rese disponibili, nel corso di quest'anno, nuove CPU dal costo accessibile ma con moltiplicatore sbloccato.

Nei futuri progetti di Intel sembra inizi a comparire l'intenzione di offrire CPU poco costose con moltiplicatore sbloccato anche verso l'alto. Tale feature sarebbe sicuramente accolta con non poco interesse da parte degli overclocker, che realizzerebbero (almeno parzialmente) il sogno di ottenere da un PC di fascia entry-level le performance di un computer enthusiast senza sborsare cifre abnormi.

Ufficialmente, nè Intel nè AMD accettano la pratica dell'overclock, in quanto potrebbe danneggiare i chip prodotti. Tuttavia, entrambi i principali produttori mondiali di CPU hanno iniziato, ormai da tempo, ad avviare la vendita di processori dedicati per la fascia "extreme", ammettendo di fatto di avere una certa accortezza per quei chip che spesso vengono utilizzati a frequenze di clock che eccedono quelle di fabbrica. ufficiali.

Come risultato, sia Intel che AMD hanno iniziato ad offrire sul mercato chip per overclocker, ad esempio le linee Extreme Edition (EE), Black Edition, FX,... con moltiplicatore sbloccato. Parliamo di famiglie di CPU high-end presenti già da abbondanti sette anni sul mercato.

AMD ha iniziato a seguire questa tendenza anche per le CPU di fascia media a partire dal 2007, e sembra che Intel sia intenzionata a fare lo stesso da quest'anno.

Steve Peterson, Marketing Manager della divisione chipset di Intel, ha affermato in una recente intervista con il sito web Tweakers.net che Intel sta considerando di offrire nuove CPU dai prezzi accessibili e con moltiplicatore sbloccato. Sebbene non siano stati rivelati molti dettagli su tale progetto, lo stesso Peterson ha affermato che tali CPU saranno progettate per essere alloggiate nel socket LGA1156 ed apparterranno alle famiglie Lynnfield e Clarkdale (il tutto ricade sempre sotto il brand Core ix).

Sarà certamente interessante vedere come sarà la convivenza tra moltiplicatore sbloccato e la tecnologia Intel Turbo Boost che già di per sè overclocca automaticamente alcuni core della CPU quando necessario disabilitando quelli inutilizzati. Attualmente tale tecnica, pensata da Intel stessa, viene automaticamente disablitata in caso di overclock dei moderni microprocessori Extreme Edition, dunque ciò significa controllo unicamente manuale sulle frequenze di clock alterate via BIOS.

In realtà, già lo scorso agosto Intel provò a vendere la CPU Pentium 6500K con moltiplicatore sbloccato in Cina, effettuando un "test drive" per verificare il riscontro da parte della clientela. E' stato proprio questo parametro a spingere Intel a considerare le vendite di CPU simili (ma ovviamente moderne) anche in altre aree del mondo.

Daniel Snyder, portavoce Intel (con cui ho tra l'altro avuto modo di discutere tempo fa -ma per altre ragioni-), disse infatti a suo tempo: "This is a PRC-only pilot for now. At the end of the pilot, Intel will determine what, if any other similar product should be offered in other geographies".

Commenti (0)add comment

Scrivi commento
più piccolo | più grande

busy

Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti: