chiudi

Non sei ancora registrato? Cosa aspetti, corri a farlo QUI !!

LOGIN / JOIN !
REVIEW
Registrati
Reviews
Forum

Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

Statistiche

statistiche contatore

Siti Amici

Il FUTURO di INFORMATICAEASY.NET cosa ha rappresentato e cosa ne sarà

Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

evolution_technology

Da pochi mesi a questa parte, il sito web cambia ruolo. Vuole porsi al contempo come archivio "storico" online sempre consultabile e come piattaforma aggiornata con nuovi articoli ma pubblicati a cadenza non prefissata e meno regolare. Di seguito i dettagli.

Gli ultimi due anni hanno visto una evoluzione dell'hardware e del software senza eguali: non soltanto un'accelerazione dei ritmi innovativi, grazie a tecniche di design e sviluppo sempre più avanzate e ottimizzate, ma anche una migrazione del concetto di "produrre informatica" quasi radicale, tendente ormai quasi esclusivamente verso il mercato mobile, che racchiude con parentesi neppure tanto marcate un vasto range che spazia dai notebook fino ad arrivare agli smartwatch, racchiudendo al loro interno ultrabook, tablet, smartphone, phablet,... e chi più ne ha più ne metta.

Basta guardarsi intorno e sfogliare riviste o pubblicazioni di settore per accorgersi quanto questa rivoluzione, paradossalmente neppure così tanto paventata, stia prendendo sempre più piede influenzando i nostri acquisti tecnologici in tal senso.

Miniaturizzare, ottimizzare, contenere i costi ed elevare la barra delle prestazioni è diventato ormai un connubio indivisibile, una scelta generale che coinvolge tutti i big player dell'hardware e del software. Ed ecco la decadenza di Aziende che in passato erano un po' troppo specializzate su "quel" componente hardware (dissipatori, alimentatori e accessori per computer propriamente desktop) e l'ascesa di colossi fino a pochi anni fa impegnati nella produzione di taluni accessori o di desktop computer che hanno voluto migrare la produzione verso gadget sempre più hi-tech, con ultrabook e smartphone al centro di tutto.

InformaticaEasy è nato e stato concepito in un'ottica pre-mobile: la struttura dei menu, l'articolazione complessiva del sito e l'impostazione degli articoli ha da sempre voluto riflettere un'analisi minuziosa e dettagliata sul singolo componente, sull'innovazione tecnologica o sulla novità sempre e comunque computer-oriented.

Molti siti "concorrenziali" sono gradualmente migrati verso layout e persino piattaforme web diverse, social e soprattutto più blogging-oriented. Una rivoluzione hardware-software, quella mobile, che ha persino toccato e ridefinito il web. Ormai i siti li vediamo ottimizzati per i tablet, e poi eventualmente per un tradizionale desktop.

evolution technology

In quest'ottica, InformaticaEasy non può certo andare avanti senza riadattarsi e ridimensionarsi. Ma cosa diventerà allora?

 

Per i nostalgici...

I nostalgici della "storia contemporanea" dell'informatica continueranno a trovare tutti i contenuti onnipresenti qui sul sito. Articoli, recensioni, report e news che hanno grossomodo raccontato l'informatica dal 2008 fino ai primi del 2013. Basta tornare indietro di poche decine di pagine rispetto alla homepage per riassaporare quelle che sono state le novità della tecnologia che ora vedremmo come naturali step intermedi evolutivi verso ciò che di elettronico ci circonda oggigiorno.

 

Un database di informazioni "storico"

Poco da aggiungere rispetto al punto precedente: tutti i contenuti del sito continuano ad essere disponibili e offerti ai suoi visitatori, vecchi e nuovi. Catalogati per articoli o recensioni, per sezioni e categorie, per data o altri criteri.

 

Una rivisitazione per il presente e il futuro della tecnologia

Diversi tutorial, test di componentistica e guide di installazione in gran parte continuano ad essere validi a oggi, insieme a numerosi report con concetti teorici che di poco differiscono rispetto alle ultime novità che la tecnologia ha messo in campo negli ultimi mesi.

 

...ultimo, ma non per ultimo: di tanto in tanto, nuove recensioni e articoli

Continuare, seriamente, con il progetto InformaticaEasy significherebbe investire tempo e risorse che ormai possiedo sempre meno, a causa di impegni di studio e lavoro sempre crescenti. InformaticaEasy "2.0" significherebbe ricreare da zero un sito web, molto più social, con strutture e menu totalmente ridefinite in un'ottica di rivoluzione tecnologica in atto di cui accennavo ai primi paragrafi. Facendo convivere tutto questo con il content sinora prodotto. Ma il portale non verrà affatto abbandonato: seppure con cadenza non regolare e intervalli di pubblicazione più lunghi e non definiti, di tanto in tanto il sito subirà "refresh" con recensioni e nuovi elementi pubblicati in homepage. Non attendetevi un quotidiano online, ma aspettatevi un angolino del web che posso continuare saltuariamente a ritagliarmi nel quale scrivere, nel tempo a disposizione, su tutto ciò che è e continua ad essere... informatica-easy.

 

Per finire, un GRAZIE in caratteri cubitali a tutti, tutti coloro i quali hanno interagito nel senso lato del termine con questo sito. Gli utenti, che hanno attivamente partecipato e contribuito ad attività, contest organizzati, forum di discussione, generazione di traffico e visite, promozione del sito. Un GRAZIE altrettanto grande a tutte le realtà aziendali operanti nel mondo dell'ICT, grandi o piccole che siano, che hanno reso possibile la stesura di recensioni su hardware e software, alcune delle quali hanno raggiunto la menzione su riviste web molto riconosciute in ambito internazionale e sui comunicati stampa rilasciati dagli uffici marketing delle aziende medesime.

 

InformaticaEasy.net ha scavato nel suo piccolissimo un ricordo nella storia dei portali dell'informatica online italiana, è un posto che continuerò a preservare e conservare, impegnandomi come ho sempre fatto a mantenere dominio, spazio web e database sempre online e pienamente accessibili da parte di tutti.

 

Paolo Vinella

Founder & Webmaster


Commenti (2)add comment
0
Alex: ...
Ormai siete morti
1

aprile 24, 2014
0
VINELLA GIUSEPPE: ...
Alex, chi????
2

settembre 22, 2014

Scrivi commento
più piccolo | più grande

busy

Articoli correlati:
Articoli meno recenti: