chiudi

Non sei ancora registrato? Cosa aspetti, corri a farlo QUI !!

LOGIN / JOIN !

Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!




Visits counters

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi1666
mod_vvisit_counterIeri2292
mod_vvisit_counterQuesta settimana14011
mod_vvisit_counterScorsa settimana18090
mod_vvisit_counterQuesto mese52758
mod_vvisit_counterScorso mese85324
mod_vvisit_counterGlobali5721507

Siti Amici

Brochure rivela probabili caratteristiche dei nuovi Apple MacBook Pro 2012

Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

Apple_MacBook_Pro_2012

E' recentemente apparsa online la foto di una brochure contenente le caratteristiche tecniche dei presunti nuovi MacBook Pro che potrebbero/dovrebbero essere annunciati al WWDC 2012 di lunedì prossimo. Tantissime le novità in serbo, a patto che vengano confermate.

Quasi sempre le indiscrezioni che accompagnano il mondo Apple, oltre a crescere in numero e a diventare sempre più plausibili/confermate ufficiosamente al diminuire della distanza temporale da un annuncio ufficiale della grande Mela, continuano ad essere diffuse via internet sottoforma di scatti fotografici "rubati" più o meno in bassa risoluzione.

Stavolta è il turno di una foto che mostra parte di un foglio contenente alcune caratteristiche tecniche che sembrerebbero identificare la nuova linea di notebook MacBook Pro che Apple potrebbe annunciare già al prossimo WWDC del prossimo lunedì 11 Giugno.

Ciò che leggiamo dall'immagine conferma praticamente in tutto quanto trapelato, attraverso più di una fonte, già in un passato non troppo remoto.

Apple_MacBook_Pro_2012_specs

Osservando l'immagine, diverse caratteristiche non passano inosservate in quanto hanno dell'incredibile. In primis, l'adozione di ciò che sembra essere a tutti gli effetti un super-risoluto Retina Display con tecnologia IPS: ben 2560×1600 i pixel in soli 15.4 pollici di diagonale, una quantità mostruosamente stratosferica. Grazie all'introduzione della tecnologia Retina anche sui monitor dei MacBook Pro, Apple porta una tradizione ormai nata con i display dell'iPhone 4 anche sui suoi notebook, azzerando di fatto la percezione del singolo pixel da parte dell'occhio umano.

Una mole così elevata di pixel richiederà l'adozione di una sottosezione grafica più che degna. Apple avrebbe optato per una AMD Radeon HD 7770M con 2GB di memoria video GDDR5 dedicati e in accoppiata con la grafica integrata Intel HD Graphics 4000. A seconda del work-load 2D/3D, l'architettura è in grado di switchare tra grafica integrata e grafica dedicata.

Apple avrebbe optato per l'adozione di ben 16GB di memoria RAM di tipo DDR3 cloccata a 1,6GHz di frequenza. L'accoppiata con la CPU è poi altra peculiarità da primato: cuore pulsante di questi MacBook Pro potrebbe infatti essere un Intel Ivy Bridge - un quad-core da 2,6GHz di frequenza ed 8MB di cache L3 capace, grazie alla tecnologia di overclocking automatico e variabile Turbo Boost, di raggiungere fino a 3,6GHz di frequenza.

Altra piacevole sorpresa risiede nelle dimensioni: di fatto, se anche questo dato fosse confermato, il nuovo MacBook sarebbe sottile quasi quanto il MacBook Air, nonchè più leggero del modello attuale.

Da segnalare infine l'adozione di quattro porte USB 3.0, il Bluetooth con supporto al più recente protocollo 4.0 e la camera anteriore FaceTime in risoluzione HD (presumibilmente 720p).

Non resta che attendere l'inizio della prossima settimana: durante il WWDC 2012 Tim Cook, CEO di Apple, dovrebbe svelare ogni segreto. Le novità, oltre alla linea MacBook Pro, dovrebbero riguardare anche degli aggiornamenti (molto attesi) della linea di computer desktop Mac Pro nonchè l'annuncio del nuovo sistema operativo mobile Apple iOS 6 nonchè di OSX Mountain Lion. Non sono esclusi ulteriori colpi di scena...

Commenti (0)add comment

Scrivi commento
più piccolo | più grande

busy

Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti: