chiudi

Non sei ancora registrato? Cosa aspetti, corri a farlo QUI !!

LOGIN / JOIN !
REVIEW
Registrati
Reviews
Forum

Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

Statistiche

statistiche contatore

Siti Amici

Speciale CES 2012: ecco alcune tra le novità di spicco più meritevoli

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

CES_2012

L'International CES è la più grande fiera al mondo di elettronica consumer. Anche per quest'anno è stato punto di riferimento per il lancio di innumerevoli novità da parte di altrettante Aziende. Di seguito, alcune tra le più meritevoli di menzione di questa edizione 2012.

Fine delle danze per il CES 2012 di Las Vegas, che anche quest'anno si conferma come centro esposizioni di enorme portata nel panorama dell'elettronica di consumo. E' stata, quella appena trascorsa, una edizione particolare incentrata non tanto sul riproporre idee migliorate quanto sull'offerta di diversi nuovi dispositivi elettronici.

Gli oltre 2700 espositori, tra cui figurano le più importanti Aziende operanti nel campo dell'ICT a livello worldwide, hanno potuto offrire demo dei nuovi prodotti, rilasciare dichiarazioni e conferenze e mostrare in che direzione intendono operare per continuare ad appoggiare e promuovere l'evoluzione tecnologica.

Questo CES 2012 si è sicuramente contraddistinto per la nascita delle TV intelligenti, di nuovi smartphone compatibili con la tecnologia LTE, di dispositivi tablet (e non solo) che danno sempre più guerra all'iPad della Apple e di un grosso rilancio per Nokia grazie alla presentazione dei Windows Phone in America ad opera di Microsoft. Senza dimenticare l'ingresso ufficiale di Intel nella produzione di CPU per smartphone: si partirà tra pochi mesi con dispositivi single-core in grado comunque di polverizzare l'attuale concorrenza multi-core.

A proposito diNokia, è stato proprio il nuovissimo smartphone Lumia 900 ad aver vinto il premio “Best of CES” conferito da CNet a Las Vegas in questi giorni. Basato sul Sistema Operativo Windows Phone 7.5, Nokia Lumia 900 presenta un display AMOLED ClearBlack con schermo da 4,3 pollici che permette di catturare immagini vivide e definite sia all’interno che all’esterno, e una velocità di connessione superiore grazie alla tecnologia all’avanguardia 4G LTE, e batteria 1830 mAH di lunga durata che consente di disporre dei contenuti per tutto il giorno. Le sue caratteristiche tecniche, unite a una scocca dall’accattivante design Lumia e a un’esperienza social e internet completa, l’hanno portato a vincere il prestigioso premio consegnato dallo staff di cnet.com.

Nokia_Lumia_900

Lumia 900 è il primo dispositivo della casa finlandese in ambiente Windows a disporre di connessione LTE ad alta velocità. Grazie ad un display più ampio che raggiunge quota 4,3 pollici, il Nokia Lumia 900 offre una ricca esperienza di contenuti attraverso un dispositivo che rimane comunque facile da maneggiare. Disponibile nei colori ciano e nero opaco, in esclusiva per AT&T nei prossimi mesi, il Nokia Lumia 900 presenta un display AMOLED ClearBlack con schermo da 4,3 pollici che permette di catturare immagini vivide e definite sia all’interno che all’esterno, velocità di connessione superiore grazie alla tecnologia all’avanguardia 4G LTE, e batteria 1830 mAh. La fotocamera principale con ottica Carl Zeiss esclusiva, ha un’ampia apertura di diaframma (F2.2) e una lunghezza focale con ampio angolo di campo (28 mm) per una qualità eccellente e immagini nitide anche in condizioni di illuminazione ridotta. Il Nokia Lumia 900 dispone inoltre, come dotazione di base, di una fotocamera anteriore ,con obiettivo ad apertura di diaframma e angolo focale ampi, che assicura immagini definite e nitide per videochiamate di ottima qualità.

Diversi produttori hanno cercato di prendere in contropiede Apple e di proporre in anticipo soluzioni innovative nel panorama delle televisioni. Le "TV intelligenti" offrono migliore supporto agli standard audio/video più recenti, qualità e risoluzione superiori, interfacciamento con il web e spesso e volentieri controllo tramite le gesture dell'utente (alla stregua di Kinect). A credere in questo progetto è ad esempio Gameloft, che durante il CES ha svelato una line-up di cinque titoli per la nuova Smart TV Lenovo K91 (anch'essa debuttante al CES 2012): tutti i modelli di tale TV includeranno 3 dei maggiori successi di Gameloft: N.O.V.A. 2, Dungeon Hunter 2 e Asphalt 6: Adrenaline, mentre altri due titoli, Backstab e Shadow Guardian, saranno scaricabili dall’App Store della Smart TV Lenovo K91. Tutti i titoli saranno disponibili con una risoluzione HD a 720p. La Smart Tv Lenovo K91 sarà rilasciata sul mercato cinese nel secondo trimestre del 2012.

Scossone al segmento smartphone/tablet/ultrabook grazie ad NVidia, che ha mostrato al CES 2012 dispositivi di questo tipo equipaggiati con la microarchitettura Tegra 3. Terza generazione per CPU che raggiungono la peculiarità quad-core. Non solo Nvidia ma anche i produttori di dispositivi di questo tipo coinvolti nell'iniziativa: una presentazione dietro l'altra ad opera dei CEO delle rispettive Aziende. Ad esempio, Asus ha mostrato il primo dispositivi tablet quad-core da 7 pollici con Tegra 3 dal costo di soli 249$. Sempre Asus ha poi annunciato che il Transformer Prime TF201 riceverà a brevissimo l'aggiornamento via OTA ad Android 4.0 Ice Cream Sandwich.

Nvidia_Tegra_3

Per Nvidia, un susseguirsi di tablet Tegra 3 al CES ma anche svariati software e videogame ottimizzati per Tegra. Tra i dispositivi, spiccano l'Asus Eee Pad MeMo ME370T (tablet di cui prima); l'Asus Transformer Prime TF700T (con display Full HD, nuovo chassis e camera frontale da 2MPx),  Acer Iconia Tab A700 (ancora Android, ancora display Full HD ma da 10,1 pollici e connessioni microSD ed HDMI); Lenovo IdeaPad K2 (un tablet Android con tecnologia display IPS, memorie DDR3 e tecnologia sonora SRS); infine un "super phone" annunciato da Fujitsu con Android 4.0.

Transformer_Prime_Tegra_3_tablet

Immancabile Kingston al CES 2012, che per quest'anno ha presentato una versione più potente del suo Wi-Drive, ora compatibile con Kindle Fire basato su Android e capacità fino a 64GB. Il Wi-Drive è la soluzione di storage tascabile che estende la capacità di iPhone, iPad e iPod Touch: una nuova app che ne consente l’utilizzo con Kindle Fire e l’estensione della capacità fino a 64GB (disponibile da febbraio). Inoltre, chi già dispone di un Wi-Drive, potrà scaricare gratuitamente un aggiornamento per i dispositivi Apple dotati di tecnologia AirPlay e supporto DRM. Questo sistema di archiviazione portatile permette agli utenti archiviare e condividere contenuti in modalità wireless con tre utenti contemporaneamente. Il Wi-Drive quindi, lanciato da Kingston lo scorso settembre, inizialmente studiato solo per dispositivi Apple, è ora compatibile anche con la tecnologia Android di Kindle Fire. Il Wi-Drive consente di condividere musica, video, canzoni e file attraverso tablet e smartphone. Con un design tascabile, utilizza la tecnologia Flash per archiviare i dati da PC compatibili con porte USB. I file vengono poi facilmente recuperati tramite wireless sul Wi-Drive, senza cavi o connessione Internet. Possono connettersi al dispositivo fino a tre gli utenti contemporaneamente.

Kingston_Wi-Drive

In occasione del CES 2012, SanDisk annuncia SanDisk Extreme SDXC UHS-I da 128 GB, ideale per gli appassionati di fotografia che registrano video in 3D Full HD e archiviano foto in alta risoluzione. La nuova scheda di SanDisk, una SD da primato in termini di velocità e capienza, è progettata per permettere di realizzare filmati di livello professionale, con la velocità e la capacità necessarie per archiviare non solo video di alta qualità ma anche foto con risoluzione RAW+JPEG che raggiungono fino a 30 megabyte. La SanDisk Extreme SDXC UHS-I, grazie a una velocità in lettura e scrittura di 45MB/sec, consente di registrare foto a elevata risoluzione in sequenza attraverso l’uso della fotocamera in modalità burst e di trasferire i file velocemente sul computer. Dotata di uno switch interno di protezione per prevenire eventuali perdite di dati, con la scheda è offerto inoltre gratuitamente il software RescuePRO Deluxe valido per un anno, che consente di recuperare  le immagini cancellate accidentalmente.

SanDisk_Extreme_SDXC_128GB

Anche Parrot, tra i leader mondiali nel settore delle periferiche senza fili per la telefonia mobile, partecipa al CES 2012 di Las Vegas con numerose e sorprendenti novità in arrivo nel 2012. L'Azienda ha svelato l'attesissimo AR.Drone 2.0, la nuova generazione dell'ormai famoso quadricottero high-tech che può essere pilotato via Wi-Fi con smartphone o tablet per un'esperienza in realtà aumentata mozzafiato. Videocamera HD, registrazioni video, condivisione dei dati di volo, nuova modalità di pilotaggio, maggiore stabilità, nuovo look. L'azienda francese ha anche dato vita alla piattaforma Parrot ASTEROID, che deve il proprio nome alla prima autoradio basata su sistema operativo Android e lanciata da Parrot nel 2011 che offre le più avanzate caratteristiche di telefonia in vivavoce e, per la prima volta, si connette ad internet.

Parrot_ARDrone_2

Continua invece a concentrare i propri sforzi sulla tecnologia SSD RunCore, che in occasione del CES ha presentato due particolari soluzioni. La prima è una soluzione di archiviazione ODM consentendo un'elevata possibilità di personalizzazione: un singolo circuito stampato multi-porta su cui l'acquirente può personalizzare interfacce, numero di memorie flash e dimensioni fisiche, nonchè supporto a diversi tipi di array (anche SATAIII) e supporto a svariate interfacce (SATA, PCIe, mSATA ZIF, LIF). E' l'occasione anche per il lancio dell'Ultra SSD, il primo dispositivo di memorizzazione di massa dell'Azienda compatibile con gli ultrabook che hanno solitamente un alloggiamento per hard drive più sottile: il dispositivo RunCore Pro V Ultra è spesso 7 millimetri, basato su controller Sandforce, con case in metallo ed offre ben 560MB/s in lettura e 528MB/s in scrittura - ovviamente su SATA III - insieme a circa 60.000 IOPS sostenuti.

RunCore_CES_2012

Tanto hardware con Android al CES. Colossi come Samsung, HTC e Sony Ericsson portano avanti gli sviluppi garantiti dall'OS di Google con terminali sempre più evoluti. E' il caso dell'Xperia S, terminale nato dal "divorzio" tra Sony ed Ericsson, che porta comunque avanti la linea Xperia e si contraddistingue grazie ad un look di immediata riconoscibilità, tecnologia HD, processore dual-core da 1.5 GHz, fotocamera da 12MP che scatta foto in soli 1.5 secondi. Xperia S è il primo smartphone dell'innovativa serie Xperia NXT, la nuova generazione di smartphone Sony che offre agli utenti una straordinaria esperienza visiva grazie allo schermo ad alta risoluzione, alla tecnologia HD di Sony e alla fotocamera.

Sony_Xperia_S

Da segnalare anche Motorola con il suo Droid 4 (anch'esso dual core) e l'edizione Skyrocket HD del Samsung Galaxy S II (per ora esclusiva americana di AT&T) che pone nuovamente questo dispositivo nella fascia alta del mercato grazie al poderoso boost hardware di cui questa nuova edizione è stata dotata.

Concludo riportando in evidenza il lancio dei primi microprocessori Intel per dispositivi più piccoli di un netbook: basati su un'architettura quasi-Atom, si tratta di processori single-core da 1,6GHz che si sono mostrati eccezionalmente potenti riuscendo a competere con la concorrenza multicore. Vedranno reale implementazione in smartphone e tablet tra qualche mese grazie ad accordi siglati con Motorola e Lenovo.

Commenti (0)add comment

Scrivi commento
più piccolo | più grande

busy

Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti: